L’ALBERO DA BASKET

SI LO SAPPIAMO E’ GIA’ IN GIRO DA QUALCHE SETTIMANA PERO’ E’ SEMPRE MEGA ATTUALE, SOPRATTUTTO PERCHE’ ADESSO COL BEL TEMPO STANNO TUTTI NEI PLAYGROUND A GIOCARE DALLA MATTINA ALLA NOTTE E UNA COSA COSI’ SERVIREBBE PURE NELLA NOSTRA CITTA’ PER UN SACCO DI MOTIVI. (ANCHE NELLA TUA SE E’ PIENA DI GENTE CHE VUOLE GIOCARE A BASKET).

I GENI DIETRO QUESTA INSTALLAZIONE VERAMENTE UTILIZZABILE SONO FRANCESI E FANNO PARTE DI QUESTO COLLETTIVO DI ARCHITETTI CHIAMATO A-LTA.

BENE

HANNO TIRATO FUORI DAL CILINDRO QUESTO ALBERO PIENO DI CANESTRI CHE ANDANDO OLTRE LE SEGHE CONCETTUALI, LA GIUNGLA URBANA E ALTRE COSE BUONE SOLO A RIEMPIRE I LIBRI “DI DESIGN”, STAREBBE SERIAMENTE BENE IN OGNI PLAYGROUND DI QUESTA CITTA’, ANZI DI OGNI CITTA’.

NOI SIAMO APPASSIONATI DI BASKET, NEL SENSO CHE CI APPASSIONIAMO QUANDO LO GUARDIAMO IN TIVVU’, QUANDO ARRIVA LA BELLA STAGIONE CI RICORDIAMO CHE ABBIAMO UNA PALLA CHE RIMBALZA (MALE) E METTIAMO DELLE SCARPE (NON ADATTE) E ANDIAMO A GIOCARE.

ANCHE DUE VOLTE ALLA SETTIMANA, QUANDO CE LA FACCIAMO.

IL “QUANDO CE LA FACCIAMO” DIPENDE PER META’ DA NOI, SI PERCHE’ QUANDO LE BOLLE SOTTO I PIEDI (PROCURATE DALLE SCARPE NON ADATTE) CE LO PERMETTONO CI GASIAMO DUE VOLTE A SETTIMANA CON MAIL COLLETTIVE SU FB DOVE SI DECIDE ORA E CAMPETTO.

NATURALMENTE QUANDO ARRIVIAMO AL CAMPETTO DESIGNATO CI STANNO SEMPRE I PRO CHE OCCUPANO I CANESTRI. (L’ALTRO 50% DELL’AFFERMAZIONE “QUANDO CE LA FACCIAMO”)

ECCO QUANDO CE LA FACCIAMO CI PRENDIAMO LA META’ SCRAUSA DEL CAMPETTO, OVVERO QUELLA CON GLI SPUTI DEI PRO CHE NATURALMENTE NON SPUTANO NELLA LORO’ META’ SENNO’ SCIVOLANO E COMPROMETTONO IL BIANCORE DELLE LORO NIKE LEBRON 9.

QUEST’ALBERO SAREBBE LA VERA SVOLTA, PIAZZATO IN MEZZO A 4 RELATIVE META’ CAMPO. IL DISAGIO POTREBBERO ESSERE CHE TI ARRIVANO LE PALLONATE DA ALTRI CAMPI, MA STI CAZZI.

INOLTRE SAREBBE ANCHE UNA BOMBA SCEGLIERE IL CANESTRO CHE FA PER TE, MAGARI PRENDI QUELLO PIU’ BASSETTONI E TI SCASSI CON MINI SLAM DUNK.

CAZZO ALMENO TORNI A CASA CONTENTO E REALIZZATO.

QUINDI PISAPIA COMPRA SUBITO I DIRITTI DI QUEST’ALBERO E LEVALO DALLE MANI DEI FRANCESI CHE NELL’UNICA FOTO CON UN PALLONE C’HANNO MESSO UN PALLONE DA CALCIO.

MA CHE CAZZO, NON CE LA FANNO PROPRIO.

CIAO NON LEGGERE QUESTO ARTICOLO SE SEI PRO SOPRATTUTTO SE SEI UN PRO DI QUELLI DEL SEMPIONE