BLOC 2012: ECCO COME SI SPOSTA UN FESTIVAL

IERI E’ USCITO IL VIDEO PROMO DELL’ EDIZIONE 2012 DEL BLOC ED E’ SUBITO EUFORIA E POI POLEMICA. IL PROBLEMA NON RIGUARDA TANTO LA LINEUP, CHE ANCORA DEVE USCIRE, QUA AD ESSERE CRITICATI SONO PROPRIO I CONNOTATI: IL NOME E IL COGNOME, L’IDENTITA’ DELLA MANIFESTAZIONE.

QUINDI SONO CAZZI.

PRIMA DI TUTTO E’ DOVEROSA UNA BREVE MA CICCIOSA (FORSE IL PRIMO E UNICO OSSIMORO SU PTW) DESCRIZIONE DI COS’E’ IL BLOC. TUTTI CONOSCONO GLI INGLESI, FAMOSI PER LA REGINA, PER AVERE I DENTI PEGGIORI DEL MONDO E PER I RAVE. ECCO IL BLOC NASCE DAI RAVE, IL BLOC E’ STATO RAVE PRIMA DI DIVENTARE FESTIVAL E PURE QUANDO L’AFFLUENZA FACEVA PENSARE MOLTO DI PIU’ AD UN FESTIVAL CHE AD UN RAVE (L’ANNO SCORSO C’ERANO 6000 PERSONE) HA CONSERVATO MOLTO DELL’IDENTITA’ PRIMORDIALE.

DEL RAVE NON AVEVA IL FANGO, I CANI E LE ROULOTTE, MA AVEVA QUEL SENSO DI COMUNITA’ CHE SI RIUNISCE PER TRE GIORNI E TRE NOTTI IN UN UNICO POSTO DOVE BALLA, MANGIA, BEVE, SCOPA E DORME. L’ANNO SCORSO SIAMO ANDATI SOTTO CALDO CONSIGLIO DI UN NOSTRO AMICO (BELLA MELKIO) E ABBIAMO PROVATO SULLA PELLE L’ESPERIENZA BLOC.

DIMENTICATEVI IL CAOS, LA GENTE CHE STA MALE, IL DELIRIO. IL BLOC E’ UNO DEI FESTIVAL PIU’ ORGANIZZATI CHE ABBIAMO MAI VISTO. NEL PREZZO DEL BIGLIETTO ERA INCLUSO L’ALLOGGIO, SI PERCHE’ IL BLOC LO FACEVANO A BUTLINS CHE E’ IL PARCO ACQUATICO PIU’ GRANDE DELL’INGHILTERRA (SI OK L’INGHILTERRA NON E’ FAMOSA PER IL BEL CLIMA, MA HANNO PURE LORO I PARCHI ACQUATICI, CAZZO VUOI?) SI TROVA A MINEHEAD, UNA CLASSICA CITTADINA INGLESE SUL MARE VICINO BRISTOL, DAI DOVE FANNO PURE L’ATP (ALL TOMORROW’S PARTIES) QUINDI TU FACEVI FESTA SOTTO UN MEGA TENDONE CHE COPRIVA 5 SALE (DEI MINI CLUB) 3 FASTFOOD, UN SUPERMERCATO, 4 BAR E UNA SALA GIOCHI (ZIO HAI PRESENTE USCIRE DA UN CLUB E FIONDARTI SUI VIDEOGAMES, SUL BRACCIO MECCANINO O SU QUELLE MACCHINETTE CHE DEVI BUTTARCI DENTRO LA MONETA PER FARNE CADERE ALTRE? ECCO)

POI USCIVI DAL TENDONE E ANDAVI A DORMIRE DENTRO LA TUA CASETTA, CHE LA PIU’ LONTANA STAVA A DIECI MINUTI A PIEDI DAL TENDONE. PRIMA PERO’ POTEVI METTERTI IL COSTUME E FARTI DUE SALTI IN PISCINA COPERTA CON TANTO DI SCIVOLI. TUTTO ALL’INTERNO DI QUESTO PARCO DIVERTIMENTI.

OUH PER FARTI CAPIRE COME ANDARE A EURODISNEY E DORMIRE DENTRO NELL’ALBERGO DI PAPERINO.

PUOI CAPIRE IL PRESOBENISMO CHE GIRAVA TRA I VIALETTI, LE SORPRESE NON FINIVANO QUA. UNA VOLTA A CASA ACCENDEVI LA TV E TRA I CANALI NAZIONALI TROVAVI ANCHE BLOC TV. SI LA TIVU’ DEL FESTIVAL, CHE MANCO A DIRLO MANDAVA FILM PAZZI A TUTTO SPIANO, INTERVALLANDOLI CON PEZZI DEI FESTIVAL PRECEDENTI E QUALCHE INTERVISTA LIVE.

FAI TE.

UN INSIEME DI GENIALATE DI MARKETING, CONDITE CON NORME DI SICUREZZA RISPETTATE E RISPETTOSE CON UNA LINE UP CHE CIAO. ECCO DI NUOVO LA CONCEZIONE DI RAVE, PIU’ UMANA DI UN FESTIVAL, MENO SPERSONALIZZANTE. TUTTI CON LO STESSO BIGLIETTO, NELLO STESSO POSTO, NELLE STESSE CASE CHE FANNO LE STESSE COSE SENZA PROBLEMI.

NO NON E’ HIPPY, SI CHIAMA COSA FATTA BENE.

ECCO TUTTO QUESTO PROBABILMENTE NON CI SARA’ PIU’.

ADESSO NON PRENDERTI MALE, LO SAPEVAMO CHE NON L’AVREBBERO FATTO PIU’ LI, CE L’AVEVANO DETTO. SOLO CHE OGGI COMUNICANO LA VENUE E TUTTI I DETTAGLI E LA GENTE INCOMINCIA A STORCERE IL NASO.

SI PERCHE’ OLTRE ALLA DATA CHE E’ IL 6 E IL 7 LUGLIO (L’ANNO SCORSO A MARZO) QUEST’ANNO IL BLOC LO FANNO AI LONDON PLEASURE GARDENS ESTREMO EST DI LONDRA, NELLE DOCKSLANDS PER INTEDERCI, IL PORTO FLUVIALE, CARIGO E SGARIGO STORICO DI MERCI.

INSOMMA QUESTI REGAZ HANNO PRESO STO POSTO ABBANDONATO DOVE GLI INGLESI DI UNA VOLTA: QUELLI CON LA BOMBETTA, I BAFFONI E IL CIPOLLOTTO NEL GILET ANDAVANO A FARE I GALLI CON LE POLLE DEL MOMENTO: QUELLE CON LE GONNELLONE DALLE MILLE SOTTANE E L’OMBRELLINO PER IL SOLE.

ADESSO CI VOGLIONO FARE TUTTE FESTE, PALCHI SUL FIUME, PARTY DENTRO GLI EDIFICI ABBANDONATI, ROBE VASTASE INSOMMA. UNA VIA DI MEZZO TRA IL BERGAIN, IL BAR 25, IL PARCO ACQUATICO DI CUI SOPRA E UN SALTO NEL POSTO CHE UNA VOLTA ERA IL CENTRO DELLA SOCIALITA’ DI LONDRA. I REGAZ CHE HANNO IN MANO QUESTO PROGETTO HANNO VINTO IL BANDO CHE IL COMUNE AVEVA FATTO PER ABBELLIRE E DARE UN SENSO NUOVO A QUELLA PARTE DI LONDRA IN PREVISIONE DELLE OLIMPIADI DEL 2012.

QUA SOTTO E’ SPIEGATO BENE

SI INFATTI, DUE SETTIMANE DOPO INCOMINCIANO LE OLIMPIADI A LONDRA E QUESTO CREA DEL DISAGIO PERCHE’ QUEST’ANNO IL PREZZO DEL BIGLIETTO E’ AUMENTATO E LE TANTO AMATE CASETTE NON CI SONO, DEVI TROVARTI L’ALBERGO A PARTE E PUOI CAPIRE CHE FORSE SARANNO GIA’ UN ATTIMO TUTTI IMBALLATI PER ANDARE A VEDERE CORRERE USAIN BOLT E SALTARE ANDREW HOWE (AHAHAHAH BUENO LUI)

SULLA PAGINA LA GENTE PIANGE L’ORMAI DEFUNTO BLOC, FORSE E’ TROPPO PRESTO PARLARE, FORSE NO, SICURAMENTE QUALCOSA E’ CAMBIATO. LA GENTE DICE CHE NON E’ PIU’ UN FESTIVAL, MA CHE E’ DIVENTATO UN WAREHOUSE DI HIPSTER, INSOMMA SONO PRESSI AMMALE SERIAMENTE. INTANTO ASPETTIAMO IL PRIMO FEBBRAIO PER VEDERE I NOMI INSERITI NELLA LINE UP.

MAGARI PROVERANNO AD ASCIUGARCI LE LACRIME PROPINANDOCI DELLE SONORE MANATE.

STATE CONNESSI

CIAO CONNECTICUT

UPDATE:

BLOC HA APPENA LANCIATO UNA SPATAFFIATA DI COMMENTO PIENA DI PAROLE COMMUOVENTI, MA RASSICURANDO CHE SARA’ TUTTO UNA BOTTA TOTALE CHE NON CI SEMBRERA’ VERO. AH CI SARA’ ANCORA BLOC TV.