CANNAVARO E IL CAMPIONATO INDIANO DI CALCIO

MA VA CHE CAZZO NE SANNO IN INDIA?
STANNO TUTTI IN GALLINA PER VEDERE LE PARTITE DI CRICKET, LO SPORT CHE IN CUI SI USA UNA CODA DI CASTORO PER TIRARE UNA PALLINA. E INVECE NO, STI UBRIACONI DI THE VERDE SI SONO PRESI BENE CON CANNAVARO E HANNO FATTO LA PREMIER LEAGUE SOCCER. AH, SCUSA, CI SONO DELLE REGOLE UN PO’ PAZZE.

REGOLA PAZZA #1: LA DURATA.
IL CAMPIONATO DEL BENGALA DURERA’ DAL 28 FEBBRAIO (PER NON SAPER LEGGERE E SCRIVERE, METTI CHE IL 2012 NON E’ BISESSUALE?) ALL’ 8 APRILE.

REGOLA PAZZA #2: I CAMPIONI.
L’ORGANIZZAZIONE HA CHIAMATO NON SOLO FABIO CANNAVARO, ANCHE HERNAN CRESPO, FERNANDO MORIENTES, ROBERT PIRES, JAY JAY OKOCHA, PABLO SORIN, MANICHE E ROBBIE FOWLER. QUINDI DURA POCO PERCHE’ POI SE NO I GIOCATORI SI SPEZZANO I POLMONI, VISTO CHE CI SONO MOLTI VECCHIONI.

REGOLA PAZZA #3: LE SQUADRE.
LE SQUADRE SONO 6. I LORO NOMI SONO KOLKATA, HOWRAH, BARASAT, DURGAPUR, MIDNAPORE E SILIGURI. BENE.
OGNI SQUADRA HA 2,5 MILIONI DI DOLLARI PER FORMARE LA ROSA, E IN OGNI SQUADRA CI SARA’ ALMENO UNO DEI CAMPIONI ORMAI VECCHI DECREPITI CHE TI ABBIAMO DETTO PRIMA IN GRASSETTO, CHE SARANNO MESSI ALL’ASTA TRA LE SEI SQUADRE PROSSIMAMENTE. CHE PAZZI.

REGOLA PAZZA #4: L’ALLENATORE.
LORO LO CHIAMANO COACH, NON LA CATEGORIA PORNO PER QUELLI CHE AMANO CHIANCARE SUL DIVANO, QUELLA E’ COUCH. ANCHE L’ALLENATORE DI OGNI SQUADRA SARA’ UN VECCHIO VOLPONE DEL CALCIO EUROPEO: GLI ORGANIZZATORI HANNO CHIAMATO FERNANDO COUTO, PETER REID, JOHN BARNES, COLIN TODD, SAMSON SIASIA, MARCO ETCHEVERRY, TEITUR THODARSON E MILOS RUS. L’UNICO CHE CONOSCIAMO E’ COUTO, TI METTIAMO UNA FOUTO.

REGOLA PAZZA #5: I GIOCATORI PACCO.
GLI ALTRI COMPONENTI DELLA ROSA, SARANNO SCELTI CON DEI PROVINI, CON UN MASSIMO DI 4 STRANIERI PER ROSA E ALMENO 6 UNDER 21 INDIANI, CHE SONO MOLTO PROMETTENTI. TI METTIAMO UNA FOTO ANCHE PER LORO.

REGOLA PAZZA #6: LA CLASSIFICA.
IL TORNEO AVRÀ LA FORMULA DEL GIRONE ALL’ITALIANA PER LA PRIMA PARTE, POI LE SEMIFINALI TRA LE PRIME 4 CLASSIFICATE E LA FINALE. COME LA CHAMPIONS. UGUALE PROPRIO.

OI OI OI, OI OI OI, FORZA BARASAT VINCI PER NOI