Ptwschool

ATTUALITÀ


IL NUOVO SPOT DELLA APPLE CHE METTE TUTTO NELLE TUE MANI


LA APPLE È NEL NEL MEZZO DEL WWDC 2017, LA CONFERENZA PER GLI SVILUPPATORI CHE OGNI ANNO SI TIENE IN CALIFORNIA E DOVE L’AZIENDA DI CUPERTINO AGGIORNA IL MONDO SUI PROPRI PROGRESSI TECNOLOGICI. LO STESSO GIORNO DELL’INIZIO DELLA CONFERENZA È COMPARSO IN RETE QUESTO SPOT DOVE APPLE, IN MANIERA UN PO’ COMICA MA ALTRETTANTO PARACULA, DICE CHE LORO CONTINUANO A SVILUPPARE APP, MA LE SORTI DEL MONDO RESTANO NELLE TUE MANI.

VIENI DENTRO


PUOI SCEGLIERE IL NOME DI UNA NUOVA NUOVA SFUMATURA DI BLU


SECONDO UN SONDAGGIO IL BLU E’ IL COLORE PREFERITO DEGLI AMERICANI, PER QUESTO CRAYOLA HA INVENTATO UN NUOVO TIPO DI BLU, CHE ANCORA NON HA UN NOME.

SE VUOI DARE UN NOME ALLA NUOVA SFUMATURA DI BLU E INSERIRLO NELLA TUA BIO VAI QUI, HAI TEMPO FINO AL 2 GIUGNO.

VIENI DENTRO


GOOGLE MAPS TI RICORDA DOVE HAI PARCHEGGIATO


DOPO AVER LANCIATO LA VERSIONE BETA SU ANDROID, ORA QUESTA FUNZIONE DI GOOGLE MAPS E’ UFFICIALMENTE DISPONIBILE ANCHE PER IOS. BASTA MEMORIZZARE IL LUOGO PRECISO E ZERO STRESS, NO MORE PROBLEMI.

VIENI DENTRO


SHELTERSUIT: GIÙ IN STRADA


QUALCHE TEMPO FA PAULO DYBALA (DA ORA IN POI P.D.) È STATO FOTOGRAFATO IN GIRO PER TORINO MENTRE REGALAVA COPERTE IKEA AI SENZATETTO. PAULO AVEVA CAVALCATO L’ONDA VIRALE CRESCIUTA SUI SOCIAL DOPO L’ANNUNCIO SU FACEBOOK DI UN RAGAZZO ROMANO CHE AVEVA REGALATO 50 PLAID ALLA CROCE ROSSA “SFIDANDO” LA RETE CON QUESTA FRASE: “CHI SI UNISCE?”

ORA, IL GESTO IN SE È NOBILISSIMO (TRALASCIAMO IL RITORNO DI IMMAGINE) QUINDI CHAPEAU A DYBALA, MA FORSE POTREBBE FARE QUALCOSA DI PIÙ E CHE NON SI ESAURISCA NEL GESTO DI UNA NOTTE DAVANTI AGLI OBIETTIVI DEI PAPARAZZI.

VIENI DENTRO


RAPNEWS 24 È IL CANALE DI FAKE NEWS SUL RAP CHE FA MOLTO RIDERE


IL RAP IN ITALIA FA NOTIZIA GIÀ DA UN PO’. SONO LONTANISSIMI I TEMPI IN CUI QUANDO DICEVI IN GIRO CHE ASCOLTAVI RAP TI DICEVANO “AH LORENZO JOVANOTTI, YO!”, ABBIAMO GIÀ DA QUALCHE ANNO PIÙ DI UN RAPPER SUL PALCO DI SANREMO E IN TELEVISIONE CI SONO PUBBLICITÀ IN CUI PER DIRE CHE UN SAPONE È MEGLIO DI UN ALTRO SI FA RAPPARE UNA FAMIGLIA INTERA

QUINDI OK, IL RAP È STATO SDOGANATO IN ITALIA OK? OK.

ALTRO GRANDE FENOMENO CHE VA MOLTO DI MODA ADESSO SONO LE FAKE NEWS, MA NON QUELLE DOVE TI DICONO CHE È MORTO UNO E POI IN REALTÀ È VIVO E VEGETO, MA QUELLE IN STILE LERCIO, DOVE È PALESE CHE SI TRATTA DI UNA NOTIZIA FALSA PERCHÉ FA RIDERE E NESSUNO SI PRENDE MALE. 

ABBIAMO TROVATO IN RETE UN CANALE CHE UNISCE QUESTE DUE COSE, IL RAP E LE FAKE NEWS E SI CHIAMA RAPNEWS 24

VIENI DENTRO


IN NORVEGIA COSTRUIRANNO IL PRIMO TUNNEL PER NAVI AL MONDO


IL PROGETTO DELLO STUDIO DI ARCHITETTURA SNØHETTA SI CHIAMA “STAD SKIPSTUNNEL”: UN’INFRASTRUTTURA DI 1,7 KM, ALTA 45 METRI E LARGA 36 CHE PERMETTERÀ ALLE NAVI, SIA DA CROCIERA CHE TRADIZIONALI, DI EVITARE DI FARE IL GIRO DELLA PENISOLA DI STAND.

SI TRATTA DEL PRIMO TUNNEL PER NAVI AL MONDO E VIENE COSTRUITO NON TANTO PER RISPARMIARE TEMPO, MA SOPRATUTTO PER EVITARE IL TRATTO DI MARE PIÙ PERICOLOSO DEI FIORDI, DAVANTI ALLA PENISOLA DI STAND, DOVE SI INCONTRA IL MARE DEL NORD CON IL MARE DI NORVEGIA, UNA ZONA DOVE CENTO GIORNI L’ANNO È TEMPESTA.

GUARDA IL VIDEO DI COME SARÀ

VIENI DENTRO


SANSOVINO6 HA FATTO TRE SCIARPE POLITICAMENTE IMPEGNATE


IL BRAND MILANESE SANSOVINO6 HA REALIZZATO QUESTE TRE SCIARPE, PRESENTATE DURANTE LA FASHION WEEK PARIGINA E MILANESE, CON TRE SCRITTE DALLA FORTE CONNOTAZIONE POLITICA: “WE ARE ALL MIGRANTS”, “RESIST” E “WAKE UP FOR FREEDOM”.

TRE MESSAGGI ISPIRATI ALL’ATTUALE CLIMA SOCIALE DI PROTESTA DOVE IN AMERICA LA GENTE SCENDE ANCORA IN PIAZZA PER MANIFESTARE CONTRO IL PRESIDENTE BIONDO, MA NON SOLO: RESISTERE E RISVEGLIARE LA PROPRIA LIBERTA’ SONO VALORI CHE DOVREBBERO VALERE OGNI GIORNO E IN OGNI CONTESTO SOCIALE.

QUINDI COMPLIMENTI PER L’INIZIATIVA E PER LE FOTO, E SE TI CHIEDI CHI E’ IL RAGAZZO RITRATTO NELLE FOTO E’ EDWARD BUCHANAN, CREATIVE DIRECTOR E DESIGNER DI SANSOVINO6.

VIENI DENTRO


UN ARTISTA HA TROVATO UN MODO PER FARTI LEGGERE I “TERMINI E CONDIZIONI” DI APPLE


COSA HANNO IN COMUNE “INFINITE JEST” DI D.F.WALLACE, “IL SIGNORE DEGLI ANELLI” DI TOLKIEN E I “TERMINI E CONDIZIONI” DI ITUNES? SONO TUTTI QUANTI LUNGHISSIMI E CONSIDERANDO IL FATTO CHE AVRESTI DOVUTO LEGGERLI, NON L’HAI MAI FATTO. BENE, PER CERCARE DI RISOLVERE QUESTO PROBLEMA, ROBERT SIKORYAK HA PENSATO DI TRASPORTARE IL NOIOSISSIMO TESTO DA QUELLE FREDDE PAGINE MONOCROMATICHE IN UN PIÙ SFIZIOSO E LEGGIBILE FUMETTO. PER RENDERE IL TUTTO PIÙ ENTUSIASMANTE ED EMPATICO HA SCELTO FUMETTI CHE TUTTI CONOSCIAMO COME I SIMPSONS, SNOOPY, GARLFIED, WONDER WOMAN, E ADDIRITTURA I MINI PONY.

TUTTI QUESTI PERSONAGGI DIVENTANO DEGLI STEVE JOBS CHE CONTESTUALIZZATI IN SCENE TIPICHE DA FUMETTO, TI SPIEGANO DETTAGLIATAMENTE COSA PUOI E NON PUOI FARE QUANDO SCARICHI E USI ITUNES.

VIENI DENTRO


PAOLO GENTILONI NON USA LE EMAIL


LA PAURA PIU’ GRANDE DI GENTILONI SONO GLI HACKER, PER QUESTO CERCA DI PROTEGGERE LE SUE SEGRETISSIME CONVERSAZIONI CON OGNI MEZZO POSSIBILE.

L’ AVVERSIONE ALLE MAIL DA PARTE DELL’ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ERA NOTA, TANTO CHE FU L’UNICO A NON ESSERE COLPITO DAI PRESUNTI ATTACCHI DEGLI HACKER RUSSI AI DANNI DEL MINISTERO DEGLI ESTERI. AI TEMPI GENTILONI RICOPRIVA L’INCARICO DI MINISTRO DEGLI ESTERI, MA ANCHE ORA CHE HA TRASLOCATO A PALAZZO CHIGI CONTINUA A PREFERIRE SMS, LETTERE E TELEFONATE.

GLI ALTRI FRATI DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI LO DEFINISCONO INFATTI “UN UOMO TUTTA PENNA E INCHIOSTRO” E DICONO CHE “USA LO SMARTPHONE COME SE FOSSE UNO DEI PRIMI TELEFONI CELLULARI E SE DEVE INVIARE MESSAGGI IMPORTANTI AI MINISTRI E AI COLLABORATORI, O COMUNQUE ALL’INTERNO DEL PALAZZO, PREFERISCE SCRIVERE A MANO SU UN FOGLIO DI CARTA”.

VIENI DENTRO


L’UOMO CHE COSTRUISCE BUNKER PER PROTEGGERSI DALLA BOMBA ATOMICA (E DA TRUMP)


VISTO COME VANNO LE COSE IN AMERICA CLYDE SCOTT SI E’ INVENTATO IL LAVORO DEL FUTURO A.K.A. IL DESIGNER DI BUNKER. DICE CHE DA QUANDO TRUMP E’ STATO ELETTO PRESIDENTE LE RICHIESTE SONO AUMENTATE DEL 400%, IN PRATICA STA FACENDO MOLTI SOLDI. 
PENSA CHE TRA I CLIENTI CI SONO ANCHE KIM KARDASHIAN E KANYE WEST, CHE ULTIMAMENTE HA LA PARANOIA PER TUTTO: TI PARE CHE NON SI FACEVA COSTRUIRE UN BUNKER? 

VIENI DENTRO

I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.

© Ptwschool