FURTHERSET – VEILLES EP

GIUSTO UN ATTIMO PRIMA DELLE VACANZE ESCE SU HOMEWORK RECORDS, “VEILLES” IL NUOVO LAVORO DI FURTHERSET A.K.A. TOMMASO PANDOLFI, L’ENFANT PRODIGE UMBRO CHE HA DIMOSTRATO A TUTTI PIU’ DI UNA VOLTA CHE SI PUO’ MATURARE PROFESSIONALMENTE MOLTO PRIMA DEL COMPLETO SVILUPPO FISICO. ECLETTICO E VIVACE NELLA VITA NORMALE, SERIO E COMPOSTO DIETRO LE MACCHINE.

ECCO UN ALTRO TASSELLO NELLA CARRIERA DI UN PERSONAGGIO CHE IN UN MODO O NELL’ALTRO FA SEMPRE DISCUTERE.

PSICHEDELICO, SCURO, CONCRETO

VEILLES SCORRE TRANQUILLO DALLA PRIMA ALL’ULTIMA TRACCIA E TI TRAGHETTA CON DELICATEZZA IN UN VIAGGIO OVATTATO MA REALE, DOVE IL CERVELLO RIMANE VIGILE E TI PERMETTE DI PRESTARE ATTENZIONE A TUTTO QUELLO CHE TI SUCCEDE INTORNO, DI RIFLETTERE E DI DISTINGUERE LA REALTA’ DAL SOGNO.

IL NOME DATO A QUESTO LAVORO INFATTI NON E’ STATO SCELTO A CASO, LA VEGLIA SI CONTRAPPONE AL SONNO, LA REALTA’ CONTRO LA FANTASIA, IL VERO CONTRO IL FALSO.

IN CINQUE TRACCE FURTHERSET PARE DIRCI CHE IL SUO CERVELLO E’ IN UN EQUILIBRIO OTTIMALE,  DOVE  LE INFORMAZIONI CHE RICEVE SONO EQUILIBRATE A QUELLE CHE RIESCE AD ELABORARE.

CHISSA INVECE QUANDO CI RIUSCIRA’ QUELLO DI TOMMASO PANDOLFI.

PER CHI SE LO CHIEDESSE, E’ COMPLICATO, QUASI IMPOSSIBILE, FORSE INUTILE PROVARE A DEFINIRE CON PRECISIONE QUESTO GENERE, BASTA SOLO DIRE CHE SPESSO ASCOLTANDO QUESTO TIPO DI PRODUZIONI, SI HA COME LA SENSAZIONE DI LASCIARE ENTRARE NELLE PROPRIE ORECCHIE QUALCOSA RICCO DI CONTENUTI, COME UN’OPERA, COME UN LIBRO.

ECCO PERCHE’ SPESSO QUESTO TIPO DI PRODUTTORI VENGONO DEFINITI COME DEI COMPOSITORI.

NON VI RIMANE CHE ASCOLTARE QUESTO EP, SCARICARLO GRATIS DA BANDCAMP E CHIEDERVI SE TUTTO QUESTO E’ SOGNO O REALTA’, OPPURE MATRIX.

CIAO VEGLIONI