IL FIANCONISTA @ #C2C13 LONDON PREVIEW

ANDARE AL C2C SENZA DOVER PRENDERE UN REGIONALE E’ UNO DEI PRIMI PREGI DI QUESTA SERATA PER LO STANCO FIANCONISTA DOPO UNA GIORNATA DI HARD LAVORO. 

ALLA FERMATA DELL’AUTOBUS LA GENTE SI SLACCIA IL BARBOUR PRIMA DI SALIRE. FARA’ MOLTO CALDO SUL ’25 TO ILFORD‘; CI SONO GIA’ UN BOTTO DI LAVORATORI IN COMA MISCHIATI CON TURISTI IN TRANS PIENI DI SACCHETTONI DI PRIMARK.

AL PIANO DI SOPRA DEL BUS COME DI CONSUETO LE SEDUTE SONO TUTTE OCCUPATE, MA, SOLO QUELLE DEL FINESTRINO. DUE FILE PRECISE SEGUONO I LATI CON FINESTRINI, TUTTE COMPOSTE DA UNA SOLA PERSONA PER COPPIA DI SEDILI. “QUESTA CITTA’ E’ DAVVERO SOLITARIA…”, PENSA IL FIANCONISTA MENTRE SI ACCERTA CHE NESSUNO GLI RUBI LA REFLEX DALLO ZAINO MENTRE PASSA LA OYSTER SUL LETTORE. LA GENTE FLUISCE COME PARTI DA ASSEMBLARE SUL RULLO DELLA CATENA DI MONTAGGIO: LA META’ DI LORO STA ATTACCATA ALL’IPHONE CON IL NUOVO SISTEMA OPERATIVO (IO-HO-SETE) TUTTO COLORATO PIENO DI GRADIENTI E STURIE SFOCATE, L’ALTRA META’ DORME. UNA COSA POSITIVA C’E', ALMENO, CI SONO ANCORA UN BOTTO DI POSTI DOVE POSARE IL CULO.

SEDUTO VICINO A UNA PROFUMIERA CHE HA FATTO IL DOPPIO TURNO IL FIANCONISTA SI LEVA LA GIACCA E TIRA FUORI IL LIBRO DI BARICCO. LA PUZZA DI VIRUS DA CAMBIO-STAGIONE E UN TONANTE RUSSARE DI UN RUMENO SEDUTO DIETRO IMPEDISCONO OGNI GENERE DI LETTURA (ANCHE IL LIBRO DI BARRIQUO). PURTROPPO LE CUFFIE AIAIAI TOTAL BLACK OPACO SONO DIMENTICATE SULLA SCRIVANIA DAVANTI ALL’IMAC 27″ IN MODALITA’ SLEEP: LA STESSA MODALITA’ CHE HA DECISO DI INSERIRE IL NOSTRO INVIATO. TRACK ID : CITIZEN + ASHWORTH – SITUATION FT. SHONA CARMEN

WAKE UP! A PROPOSITO DI SITUATION.. A LONDRA E’ LA SETTIMANA DEL DESIGN & PRIMA DI VARCARE LA SOGLIA DEL VILLAGE UNDERGROUND IL FIANCO HA IN BALLO UNA BAZZA NON DA POCO: L’INAUGURAZIONE DI TENT LONDON, UN’ESIBIZIONE DI DESIGN BOMBAZZA ALL’INTERNO DI UNO SPAZIO GIGANTE CON TANTISSIME FIGATE IN EXPO.

 ACCOMPAGNATO DA UN NUOVO MATE SVEDESE MOLTO SIMILE A LUI, IL FIANCO SI AGGIRA PER GLI STAND SCATTANDO FOTO CON IL CELLU. E’ EVIDENTEMENTE TROPPO ‘OUT’ USARE LA REFLEX IN CERTE SITUAZIONI PREGIO. LASCIAMO LA 5D CON LENTE ZEISS DEL NONNO AGLI WANNABE-FIANCO IN VACANZA A LONDRA PER COMPRARE I #VESTITIVINTAGE. CHE POI COME FAI A BERTI LE PERONI E FARE LE FOTO ALLO STESSO TEMPO? VABBE’ ZIONI A QUESTA BAZZA C’ERANO DEI MOBILI FIGATA, VALLI A VEDERE SUL SITO PERCHE NOI FIANCHI NON CI CAPIAMO UNA MAZZA DI INTERIOR DESIGN FUSION. PRIMO PREMIO FIANCO DESIGN VA A VENUS OF CUPERTINO, UTILISSIMI REGGI IPAD A FORMA DI VENERI CICCIONE. C’ERANO PURE DEI PORTACHIAVI GIGANTI A FORMA DI MAZZE PER GLI SBADATI, UN PUG RICAMATO A MANO (PUG=CANE DEI FIANCONISTI2013) E INFINE CI STAVANO PURE DEI TAVOLI A SPECCHIO PER CHI SI PIACE MOLTO O PER CHI SI DROGA MOLTO. 

AL VILLAGE UNDERGROUND CI SI VA A PIEDI. GIUSTO IL TEMPO DI RISALIRE BRICK LANE SCHIVANDO GLI SPACCIATORI DI CURRY : “HAI FAME DI CURRY AMICO TE LO LEGGO IN FACCIA”. “LUI FA UN CURRY TROPPO OCCIDENTALE VIENI DA ME PER UNA VERA ESPERIENZA SPEZIATA”. “CURRY A METÀ PREZZO SOLO PER OGGI A PARTIRE DA DOMANI”(CIT.).

IL FIANCO È IN RITARDO, ALESSIO FROM WALLS STA GIÀ GASANDO BOMBETTE NEW WAVE E NON C’È TEMPO PER UN ESPERIENZA SPEZIATA . 

“UN BEIGEL CON CREAM CHEESE AND SALMON E UNO CON SALT BEEF E MOSTARDA GRAZIE . DA PORTARE VIA. SI, LEMON AND PEPPER. GRAZIE. DA BERE APPOSTO. CIAO”

 IN CODA IL FIANCONISTA INCONTRA UN ROCCIA TORINESE MEGA ALTO-SUPER-SIMPA CHE GLI LASCIA I VOLANTINI PER IL FESTONE A TORINO. CONTROLLATINA A SKYSCANNER PER VEDERE SE I RYANAIR DELLE 6 SONO ANCORA A PREZZI RAGIONEVOLMENTE BASSI. SI LO SONO.

UNA VOLTA DENTRO È SUBITO SITUAZIONE: LE PARETI IN MATTONE GREZZO DEL VILLAGE UNDERGROUND COMBINATE CON IL BUIO E I GRADIENTI ROSSO-BLU IMMERGONO I FIANCONISTI IN UN ATMOSFERA SFIZIOSA E DIABOLICA.  ”UNA TIGER GRAZIE”. “BELLA FRESCA”. ALESSIO SPACCA PERCHÉ RIDE QUANDO SUONA. QUESTO VUOL DIRE CHE GLI PIACE QUELLO CHE FA, PENSA IL FIANCONISTA MENTRE DEGLUTISCE BIRRA GELATA. POI LA MUSICA CHE SCEGLIE È UNA MINA, SI CONSULTA CON UN PRESENTE. SHAZAM! BALSAMO DI TIGRE.

MILLE ORE PER FARGLI UNA FOTO DECENTE PERCHÉ IL FLASH È MAINSTREAM MA ALLO STESSO TEMPO IL BUIO È DAVVERO BUIO. 

“N’TO SI’ BBELLO ALE’! ASSOMIGLI PURE AD ALE TILT. MI SENTO A CASA, DOMANI APERITIVO AL CAPETOWN” SOGNI AD OCCHI APERTI DI UN FIANCONISTA ESILIATO AL LONDRA.

GIUSTO IL TEMPO DI TAGGARE L’ULTIMA TRACCIA SU SHAZAAAM E CONDIVIDERLA SUI SOCIAL CHE ALESSIO È GIÀ AL BAR A SBEVAZZARE, MENTRE SOTTO IL TETTO ECCLESIASTICO DEL VILLAGE UNDERGROUND COMINCIANO A RIECHEGGIARE I SUONI DEI BONGHI. PER LA PRIMA VOLTA IL FIANCONISTA SI TROVA DAVANTI AI NINOS DU BRASIL (CHE POI IN REALTÀ UNA VOLTA AVEVANO SUONATO A MILANO IN TRIENNALE MA C’ERANO LE BAZZE DEI CAMPARI DA SCROCCARE E QUINDI NON C’ERA LA CONCENTRAZIONE NECESSARIA).

LE LUCI SI ABBASSANO ULTERIORMENTE E TRE ROCCE UNTE E BRILLANTINATE EMERGONO DAL BUIO CON DELLE PARRUCCHE DA FESTA. 10 SECONDI ED È SUBITO BRASILE. MA UN BRASILE CUPO, INTROSPETTIVO. DIVERTENTE MA AL CONTEMPO PURE UN PO’ INQUIETANTE. L’ASPETTO RITUALE DI QUESTO LIVE AFFASCINA NON POCO IL FIANCONISTA CHE OSSERVA I DUE LEAD DRUMMERS SBATTERE FORTI BACCHETTATE SUI FLOOR TOM DAVANTI AD UNA CROWD IN FASE DI RODAGGIO SPIRITUALE. VOLA UNA BIRRA, LA SITUA SI SCALDA, CORIANDOLI DAPPERTUTTO. ORMAI LA GENTE SI MUOVE AL RITMO TRIBALE CHE SEMBRA DI ESSERE A UN CONCERTO DI JOVANOTTI. O A UN CONCERTO DI JUMANJI

QUESTO È L’OMBELICO DI LONDRA! MINGHIE MA CHE POI TRA L’ALTRO UNO DI QUEI MATTI PITTURATI IN FACCIA È NICO VASCELLARI! UN ARTISTA CHE #CIAOPROPRIO. BELLA STURIA ARTE MUSICA FRATELLANZA BONGHI BUIO FUMO E BIRRA IN FACCIA. LA FESTA HA PRESO UNA PIEGA DECISAMENTE PIÙ SUDOMBELICALE. UN ALTRA TIGER GRAZIE. TRANQUILLO NON GUIDO, HO L’AUTISTA CHE MI ASPETTA FUORI CON L’ALFA MITO E L’ULTIMO DISCO DI SAMUELE BERSANI .

IN PREDA AL GASO UNO DEI BONGHISTI SCENDE A URLARE I CANTI MATTI IN MEZZO ALLA FOLLA, SOLO CHE È COSÌ SUDATO CHE SI CREA UN VISTOSO CERCHIO INTORNO A LUI. NON SI CAPISCE SE IL CERCHIO È PER MOSTRARE AL MEGLIO LA PERFORMANCE O PER ALLONTANARE IL MALE-ODORE. SPUNTA IL FOTOGRAFO UFFICIALE CON UN FLASH DA MAN-IN-BLACK. ORA SI CAPISCE COSA ALLONTANAVA LA GENTE: IL FOTOGRAFO UFFICIALE. FLASH. BALSAMO DI TIGRE. CORIANDOLI. #C2C13. UNO DEGLI ULTIMI PEZZI È ANCHE IL PREFERITO DAI FIANCONISTI. TUPPELO SPINGE FORTE E CONSOLIDA IL SUDORE SUI FIANCHI. SIAMO PARI COI BONGHISTI. VIVA IL SUDORE, VIVA IL BRASILE! PRONTI PER I MONDIALI 2014. IL FIANCO CI ARRIVA SOLO ADESSO.. ” CHE BRILLANTE IDEA METTER SU UN TRIO DI BONGHISTI BRASILERI IN VISTA DEL MONDIALE” #VUVUZELA #TUPELA

IL DANCE FLOOR È ANCORA WET E I CORIANDOLI NON MANCANO. GIUSTO IL TEMPO DI UN ALTRA BIRRA QUANDO UN TUONO DI SUBWOOFWER SOBBALZA I FIANCONISTI. -UN ART DIRECTOR SI MACCHIA I PANTALONI DELLA TUTA PER L’IMPATTO. “È TORNATA LA TUTA?” BAH. FORSE NON ERA UN ART DIRECTOR.-

DIAMOND VERSION INIZIA IL SUO LIVE SET ACCOMPAGNATO DA SVARIATI VISUAL. “LA COMBO DIGITAL-GLITCH+LIVE SET TETRO MI RICORDA QUALCUNO CHE HO VISTO AL TRANSMEDIALE QUALCHE ANNO FA” PENSA IL FIANCONISTA AD ALTA VOCE. I BASSI RIMBALZANO NEGLI STOMACHI DEI PRESENTI CREANDO NON POCHI DISGUIDI GASTRICI. NON SI CONTANO I RUTTAZZI POST KEBAB E LE SCOREGGE POST CURRY (CHISSÀ QUALE, SE QUELLO OCCIDENTALE O QUELLO PIÙ SPEZIATO). NUMERI INDECODIFICABILI SCORRONO DIETRO AI DUE PERFORMER. “ATOM TM, ECCO CHI ERA!” REALIZZA IL FIANCONISTA, SEMPRE AD ALTA VOCE. ALLO STESSO TEMPO SI COMPIACE DI QUANTO SIA ADATTO QUESTO GENERE DI SPETTACOLO AD UN GIOVEDÌ SERA. IL LIVE ASCOLTATO CON L’ATTENZIONE E LA PRUDENZA DI UNO CHE L’INDOMANI VA A LAVORARE HA MOLTO PIÙ EFFETTO. NON LA PENSA COSÌ UNO ZIO ALLA DESTRA DEL FIANCONISTA, CHE TUDO FADO AGITA LA TESTA COMPULSIVAMENTE COME SE AVESSE APPENA VISTO MARCELO BURLON PRENDERE IL POSTO DI FABRIZIO BRACCONERI IN FORUM.

 ANYWAY LA QUALITÀ DI QUESTO SPETTACOLO È INDISCUTIBILE, IL SUONO ARRIVA PRECISO (PLAUSO AI FONICI CHE NESSUNO MAI LI RINGRAZIA) E A LIVELLO INSPIRATIONA DA UNA BELLA LEZIONE DI NEW WAVE AI FIANCONI LONDINESI CHE ULTIMAMENTE ASCOLTANO ROBE UN PO’ A CASO. CHARLIE XCX UNA DI NOI.

FINITO IL LIVE DI ALVA NOTO & FRIEND IL FIANCONISTA SCIVOLA VIA NELLE TENEBRE DI SHOREDITCH IN DIREZIONE CASA, QUANDO SI IMBATTE LAST-MINUTE IN UNA FESTA PRIVATA DI UNA RECORD LABLE FUNKY. SCESE LE SCALE DI QUESTO BASEMENT LO SCENARIO È A DIR POCO SURREALE. UNA CINQUANTINA DI PERSONE TUDE FADE ZUPPE DI SUDORE+BIRRA BALLANO E CANTANO A SQUARCIAGOLA “GOOD TIMES!” BELIN COME SE LA GODONO. LORO SICURAMENTE NON VANNO A LAVORARE DOMANI. UNA BIRRA GRAZIE. QUESTA VOLTA È GRATIS. NESSUN FIANCO SI TIRA INDIETRO DAVANTI A UN OPEN BAR. ANCHE SE LA FESTA È VISIBILMENTE IN FASE DI ATTERRAGGIO. IL DJ-FUNK TINO NON FA UN PASSAGGIO A TEMPO NEMMENO A FARLO APPOSTA. #GALOPPA. UMORISMO E CORIANDOLI NON MANCANO MAI IN UNA NOTTE DI BAGORDI FIANCONISTI. BALSAMO DI TIGRE. SPEZIATO.

SCENA TOP DELLA SITUA FESTINO È IL BARISTA CHE SERVE UN GIOVANE BALLANDO COME UN MATTO DIETRO AL BANCONE APRENDO UNA BIRRA CON UNA MOSSA ACROBATICA COSI SPACCANDOSI IL POLSO CONTRO UNA MENSOLA, TUTTAVIA CONTINUA A BALLARE MOSTRANDO AL CONTEMPO FORTE DOLORE MA ANCHE GRANDE GOLIARDIA. 

 ”SITUAZIONE” PENSA IL FIANCONISTA MENTRE NOTA UN MUCCHIO DI BIRRE ACCATASTATE SU UN PILASTRO. UN VIDEO IN BIANCO E NERO SULLO SCI DI FONDO A ROTELLE È PROIETTATO SUL MURO DAVANTI AL DJ. UNA RAGAZZA PIOMBA A TERRA COME BALOTELLI IN ARIA DI RIGORE. SI RIALZA E HA LA FIANCATA ZUPPA. IL PAVIMENTO TRASUDA BIRRA.

“I GOT TO GO, TOMORROW LAVORO”. “ATTENTO A QUELLE MENSOLE ZIO CHE POI PER APRIRE UNA BIRRA NON LE DEVI FARE TUTTE QUELLE ACROBAZIE”. “FIGA LA STORIA DELLO SCI DI FONDO A ROTELLE” IL FIANCO BENEDICE I GIOVANI NONCURANTI DEI SUOI SALUTI.

 

LA FESTA CONTINUA NELLO STUDIO 54 DELL’EAST END QUANDO IL FIANCO SI INCAMMINA VERSO CASA, QUESTA VOLTA PER DAVVERO. DA COPIONE PARTE UNA LIGHT SHOWER DI PIOGGIA DALL’ALTO QUASI COME A RICORDARE CHE NON SIAMO A IBIZA MA IN GREAT EASTERN STREET. CALA IL SIPARIO SU UN GIOVEDÌ SERA VERY UNORDINARY. MOLTO FIGATA GRAZIE AI FRATELLI TORINESI CHE HANNO FATTO SENTIRE IL FIANCONISTA TANTO ORGOGLIOSO MA SOPRATTUTTO TANTO A CASA. CI VEDIAMO A NOVEMBRE. 

FORSE A TORINO, FORSE A IBIZA.

CIAO BALSAMI DI TIGRE