IL VATICANO AVRA’ UN SUO PADIGLIONE ALLA PROSSIMA BIENNALE

NOTIZIONE SU NOTIZIONE OGGI

QUESTA L’HA DATA IERI, DURANTE UNA CONFERENZA STAMPA A LONDRA, LA COMMISSIONE ORGANIZZATIVA DELLA MANIFESTAZIONE CHE SI SVOLGE OGNI ANNO IN LAGUNA E RIPORTATA DA ARTF CITY.

LA COSA NON DOVREBBE SUSCITARE TROPPO SCALPORE, INFATTI ANCHE CITTA’ DEL VATICANO E’ UNO STATO.

GLI ORGANIZZATORI HANNO ANNUNCIATO LA NEW ENTRY DEL VATICANO INSIEME A QUELLA DELLA REPUBBLICA DEL BAHRAIN, DELLA COSTA D’AVORIO, DEL KUWAIT, NIGERIA, PARAGUAY, LA REPUBBLICA DEL KOSOVO E LE BAHAMAS

ODDIO MAGARI C’E’ PURE RIHANNA

8-O

GIA’ NEL 2008 IL CARDINALE GIANFRANCO RAVASI FECE L’OCCHIOLINO ALLA BIENNALE DICENDO DURANTE UN’INTERVISTA CHE LA PARTECIPAZIONE DEL VATICANO  ALL’EDIZIONE DEL 2009 POTEVA ESSERE COSA FATTIBILE, ANCHE SE SI POTEVANO CORRERE DEI RISCHI COME PER ESEMPIO VEDERSI NEL PADIGLIONE ACCANTO “LA MADONNA CHE PIANGE SPERMA” O TIPO L’ULTIMA CENA CON DEI TIPI CHE SI MASTURBANO ( HAI PRESENTE ALFRED HRDLICKA)

POI NON SE NE FECE NULLA

MA ADESSO C’E’ UN NUOVO PAPA

E’ ARGENTINO, COME BELEN, E PARE VOLER RIBALTARE LA CONCEZIONE DELLA CHIESA. MAH.

INSOMMA GLI ARTISTI ANCORA SONO TBA MA PAOLO BARATTA (IL BOUSS DELLA BIENNALE) HA DETTO CHE IL TEMA DELL’ESPOSIZIONE DEL VATICANO GRAVITERA’ INTORNO AL PRIMO LIBRO DELLA GENESI, DALLA CREAZIONE ALLA TORRE DI BABELE.

UN ATTO DI CORAGGIO?

UN ATTO DI MODERNIZZAZIONE?

UN ATTO E BASTA?

BOH

NOI CI SIAMO IMMAGINATI PAPA FRANCESCO CHE PER NON FARE BRUTTA FIGURA SE NE VA IN GIRO PER MUSEI DI ARTE CONTEMPORANEA A DOCUMENTARSI.

(SI POTETE FARCI UN TUMBLR SE VOLETE)

 IL PAPA BENEDICE CATTELAN

IL PAPA BENEDICE JEFF KOONS

IL PAPA BENEDICE GILBERT E GEORGE

IL PAPA BENEDICE WIM DELVOYE

CIAO SCOMUNICA ARRIVA PRESTO

VIA