IMAGO FESTIVAL – 24/25 MAGGIO 2013, TPO – BOLOGNA

SE TRASCORRETE LE VOSTRE NOTTI INSONNI CERCANDO DI COSTRUIRE UNA T-303 CON LA RADIOSVEGLIA DI VOSTRA NONNA O SE ASCOLTANDO “MOLD” DI PRESK AVETE PENSATO “QUESTA ME LA VOGLIO SENTIRE CON L’IMPIANTONE” NON VI RESTA CHE VENIRE AL TPO DI BOLOGNA IL 24 E 25 MAGGIO PER IMAGO FESTIVAL.

QUI LE COSE NASCONO DAL PROFONDO, I RAGAZZI CI HANNO SPIEGATO CHE IL PASSATO È PRESENTE NEL FUTURO, CHE IL PRESENTE È GIÀ FUTURO E CHE FUTURO E PASSATO FANNO PARTE DEL PRESENTE. OK, CHIARO NO?

IMAGO È UN FESTIVAL DI ARTI SONORE E VISIVE INCENTRATO SULLE NUOVE MODALITÀ DI DIFFUSIONE E PRODUZIONE DI CONTENUTI ARTISTICI E CULTURALI CHE VI ABBIAMO BREVEMENTE RACCONTATO POCO TEMPO FA IN OCCASIONE DELLA QUINTA ED ULTIMA PREVIEW SVOLTASI NELLA CONTEA DI MATTEO RENZI.

A NOI QUESTO FESTIVAL PIACE UN SACCO PERCHÈ È L’UNICO EVENTO IN CUI SCARPE COMODE E GOMME DA MASTICARE HANNO LA STESSA IMPORTANZA DI CACCIAVITI E SALDATORI A STAGNO.
INFATTI, OLTRE ALLA PARTE MUSICALE, CI SARAN BEN 3 WORKSHOP, OSPITATI DAI LOCALI DEL TPO FIN DAL PRIMO POMERIGGIO DAVVERO MOLTO INTERESSANTI E BEN STRUTTURATI:

“TOY HACK – CIRCUIT BENDING” A CURA DI SECRET MEDIA LAB,

“COSTRUIRE UN CONTROLLER MIDI”, TENUTO ANDREA SARTORI

E “SYNTH MODULARI E SOUND DESIGN”, A CURA DI NOCTIVAGA MUSICA.

GODBLESSCOMPUTERS (CHE GIÀ CONOSCETE) APRIRÀ IL FESTIVAL COLORANDO IL GIARDINO DEL TPO CON LE SUE STRUTTURE MUSICALI E RENDENDO IL PRIMO NEGRONI DELLA GIORNATA MENO PESANTE.  AD APPARATI EFFIMERI, ORGOGLIO ITALICO DEL VIDEO-MAPPING, IL COMPITO DI ARREDARE LA SALA CHE ACCOGLIERÀ LA LUNGA PASSERELLA DI ARTISTI IN LINE-UP.

ABBIAMO PRESK PROMOTORE DELLO UK SOUND MADE IN AMSTERDAM

DAUWD GIOVANE PRODUCER BRITANNICO CHE DOPO ESSERE USCITO PER KOMPAKT HA INTRAPRESO LA STRADA DELLA SPERIMENTAZIONE REGALANDOCI UN GRANDISSIMO EP COME “HEAT DIVISION”

IL 18ENNE FURTHERSET STRARECENZITO SULLE PAGINE DI PTWSCHOOL,

IL LIVE DEL CAGLIARITANO TREES OF MINT

MOHKO DELLA SCUDERIA SRSLY DI TORINO

E POI ANDREA MI, SARTANA, DESANIMAUX, PRIMITIVE ARTBXP E MOLTISSIMI ALTRI IN LINE UP.

OVVIAMENTE QUA NIENTE È LASCIATO AL CASO E L’INSTALLAZIONE “LOOP” DI THE NEON PROJECT IN COLLABORAZIONE CON ROBOT RISULTA MOLTO UTILE NEI MOMENTI DI DECOMPRESSIONE.
PREPARATE ZAINO E CASSETTA DEGLI ATTREZZI IL WEEKEND SI AVVICINA!

EVENTO FB -

FACEBOOK.COM/IMAGOFESTIVAL

CIAO MAC GYVER!