JONATHAN ZAWADA ‘KINDRED SPIRITS’ @ COLETTE PARIS

J Z  NON E’ JAY Z, E’ JONATHAN ZAWADA, NON E’ UN RAPPER, BENSI’ UN GRAFICO CHE SI DIVERTE A FARE L’ARTISTA, MA LUI NON FA LA MERDA D’ARTISTA E MANCO L’ARTISTA DI MERDA, DOPO AVER DISEGNATO MAGLIETTE A SIXPACK A VALANGA E AVER PUBBLICATO ANCHE UNA FANZINA ESPONE DEI COLLAGE DA COLETTE.

COME VEDI IL RISULTATO DI QUESTE PHOTOSHOPPATE SONO DELLE SPECIE DI MINOTAURI MA CON COSE DIVERSE DA TORI FT. UMANI. ESEMPIO LA FOTO GRANDE SOPRA RAPPRESENTA UN DELFIPLANO. BELLA STORIA.

POI INVECE CE NE SONO ALTRE CHE TI FANNO GIRARE LA CAPA, TIPO KOBE BRYANT CHE CORRE A SINISTRA MA LUI GLI GIRA IL BUSTO E QUINDI GUARDA VERSO DESTRA, NO LOOK!!

LA MOSTRA DURA FINO AL 25 FEBBRAIO E SE SEI GUNFIO DI SOLDI PUOI CONSULTARE IL LISTINO DEI PREZZY.

BELLA J Z!