MEDITATIONS ON AFROCENTRISM: ROMARE, IL PRODUTTORE CON UN’IDEA

L’IDEA DI ROMARE E’ QUELLA DI CREARE UN NUOVO STILE DI MUSICA ANDANDO AD INVESTIGARE, ATTRAVERSO IL SAMPLING, LE RELAZIONI CHE CI SONO TRA LE DIFFERENTI CULTURE MUSICALI. NELL’ULTIMO ANNO IL LONDINESE HA RACCOLTO PEZZI DI CANZONI, DISCORSI, FILM, INTERVISTE PER CAPIRE CHE RELAZIONE CI FOSSE TRA LA MUSICA AFRICANA E QUELLA AFRO AMERICANA.

QUINDI E’ SUCCESSO CHE DEI RITMI DEL RUANDA SIANO STATI MESCOLATI CON DEI DISCORSI SULLA RAZZA E L’IDENTITÀ  FATTI DA SCRITTORI ED ETNOMUSICOLOGI RIPRESI TRA LE STRADE DI HARLEM.

TUTTO QUESTO HA ISPIRATO “MEDITATION ON AFROCENTRISM” USCITO SU BLACK ACRE A MARZO.

QUESTO COLLAGE CHE UNISCE PASSATO PRESENTE E FUTURO SI ARTICOLA IN 4 PEZZI INTENSI DOVE HIP-HOP, JUKE  E JAZZ SI MESCOLANO INSIEME.

ORIGINARIAMENTE IL PROGETTO PREVEDEVA CHE VENISSERO FORNITE, SUL RETRO DELLA CAPERTINA, TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA PROVENIENZA DEI SAMPLES INTRODOTTI NEI PEZZI IN MODO TALE DA COMUNICARE ALL’ASCOLTATORE TUTTI I DETTAGLI UTILI PER FARGLI CAPIRE L’ESSENZA E IL SIGNIFICATO DEL BRANO.

PURTROPPO A CAUSA DELLE LEGGI SUL COPYRIGHT NON E’ STATO POSSIBILE, MA SI E’ RISOLTO CREANDO UN’UNICA TRACCIA DA 13 MINUTI CHIAMATA “FOOTNOTES (MEDITATIONS ON AFROCENTRISM’) ” DOVE, SEMPRE ATTRAVERSO I SAMPLES, SI SPIEGA TUTTO IL PROGETTO E IL SIGNIFICATO DI OGNI TRACCIA.

QUEST’ULTIMA TRACCIA E’ LA PRIMA DA ASCOLTARE IN MODO CHE POSSIATE CAPIRE IL PERCHE’ SIETE DI FRONTE NON AD UN SEMPLICE ALBUM, MA AD UN’IDEA CON UN ENORME SIGNIFICATO.

PUOI COMPRARE TUTTO QUA

GRAZIE AD AUM BAUM PER AVERCELO FATTO SENTIRE DA SERENDEEPITY

 CIAO SIGNIFICANTI