OPEN ARTI – LV & JOSHUA IDEHEN – TRIENNALE DI MILANO

LV NON STA PER LUIS VITTON QUINDI SE SPERAVI DI VENIRE IN TRIENNALE ED ASSISTERE AD UNA SFILATA HAI SBAGLIATO TUTTO. LV STA PER MUSICA BELLA, NON LETTERALMENTE DAI, FIGA…ORCO DIGHEL…(CIT.) JOSHUA IDEHEN STA PER QUELLO CHE LEGGI.

LI TROVI INSIEME STASERA 9 MAGGIO NEL GIARDINO DELLA TRIENNALE CADORNA, SEMPRE PER LA STURIA DI OPEN ARTI.

VIENI DENTRO CHE TI SPIEGHIAMO DUE COSE.

QUA SOPRA TROVI IL SET CHE LV E JOSHUA IDEHEN HANNO FATTO ALLA BOILER ROOM. SE IL DETTO “OH L’HO VISTO ALLA BOILER ROOM QUINDI SPACCA” NON TI BASTA ECCO RIPORTATE ALCUNE NOTIZIE RELATIVE AGLI ARTISTI:

- FACT MAGAZINE HA DEFINITO IL LORO ALBUM “ROUTES”  UNO DEI MIGLIORI DEL 2011

- JOSHUA IDEHEN E’ UN VERO E PROPRIO POETA (TIPO LEOPARDI, MENO PRESO MALE E MENO MARCHIGIANO)

-LV HA PRODOTTO ROBA SOTTO HYPERDUB, HEYSOUND E HEMLOCK ED E’ IL PAPA’ DI QUESTO PEZZO

SE TUTTO CIO’ NON TI FA VENIRE VOGLIA DI VENIRE NEL GIARDINO DELLA TRIENNALE ALMENO FALLO PER I NEGRONI A SEI EURO E L’IMPIANTO DECENTE.

SI INIZIA PRESTO, TIPO:

ORE 19,30 • DANIELE BALDELLI (I) — DJ SET
ORE 21,00 • LV E JOSHUA IDEHEN — LIVE!

CIAO CAMPARI