OPEN ARTI – STASERA IN TRIENNALE C’E’ VENUS X

STASERA, GIOVEDI 3 MAGGIO 2012, C’E’ UN FATTO CHE SECONDO NOI NON E’ DA PERDERE.

DUE PERSONAGGI CHE ARRIVANO DA NEW YORK CITY FINO A MILANO CITTA’ ACCOLTI TRA LE MURA (IN REALTA’ NEL GIARDINO) DELLA TRIENNALE DI MILANO, OSPITATI DA OPEN-ARTI.

IL PRIMO, CHIEF BOIMA, PRESENZIERA’ PER TUTTE 3 LE GIORNATE, IERI OGGI E DOMANI, CON IL SUO DJ SET.

QUESTA SERA PERO’ DIVIDERA’ LA SCENA CON UN ALTRO ARTISTA: VENUS X. CHE COME PUOI DEDURRE E’ UNA DONNA, E HA I CAPELLI VERDI.

COLORE DEI CAPELLI A PARTE (MAGARI NEL FRATTEMPO E’ ANCHE CAMBIATO) VENUS X E’ UN PERSONAGGIO INTERESSANTE.

NEGLI ULTIMI MESI LA LA SI SENTE SULLA BOCCA DI MOLTI. DA DAZED&CONFUSED A ROLLING STONE A DISMAGAZINE PER CITARNE ALCUNI.

IN REALTA’ LEI E’ ATTIVA A NY DA QUALCHE ANNO CON IL SUO PARTY, GHE20 GHOTIC INSIEME AL SOCIO SHAYN (ANCHE DESIGNER DI HOOD BY AIR). HA CURATO SERATE DI CINEMA+MUSICA AL PS1(MOMA), SI E’ ESIBITA AL CLUB INFINITY, UNA FESTA CHE VEDEVA COME RESIDENT DJ E OWNER NIENTEPOPO’DIMENO CHE IL NOSTRO AMATO KINGDOM! (CHE ABBIAMO VISTO SABATO SCORSO A BOLOGNA PRESENTARE IL PROGETTO THE CLAW INSIEME A NGUNZUNGUNZU E TOTAL FREEDOM <3 ).

INFATTI LA SCENA E’ SEMPRE QUELLA: ARTISTI/PRODUTTORI/DJ CHE GRAVITANO TRA NY E LOS ANGELS FORTEMENTE IN BILICO TRA ARTE MUSICA FESTE E MODA. TUTTI ACCOMUNATI DA UN IMMAGINARIO SIA VISIVO CHE SONORO.

ALCUNI NOMI: TOTAL FREEDOM, NGUNZU NUGUNZU, PHYSICAL THERAPY, HOUSE OF LADOSHA, BRENMAR, DUBBLE DUTCH, FATIMA AL QADIRI ETCETERA…

CON UN LINK ANCHE IN EUROPA A LONDRA: LA NIGHT SLUGS DI BOK BOK, L-VIS E GIRL UNIT, CHE DA ANNI COLLABORA CON QUELLA SCENA AMERICANA.

IL TEMPO PASSA, E DA FENOMENO UNDERGROUND PER POCHI GGIOVANI “VISIONARI” DI NY E LA LO SPETTRO SI ALLARGA SULLA RETE SEMPRE DI PIU’ FINO AD ARRIVARE ALLE TESTATE INTERNAZIONALI, ALLE SFILATE DI MODA E GALLERIE, ALLE COLLABORAZIONI CON I BRAND.

NEL TALK DI OGGI SI PARLERA’ DELLA LITIGATA VIRTUALE TRA VENUS X E DIPLO: IN UN BATTIBECCO DI CINGUETTII (OVVERO SI SCANNAVANO SU TWITTER) LA FIMMINA ACCUSAVA IL PRODUTTORE DI AVER SGAMATO DEI BEAT DA QUALCHE MOSTRO SACRO DELLA MUSICA ETNICA SENZA DIRE NULLA.

MINCHIA CHE SUOCERA PERO’ VENUZIA!!!

CI VEDIAMO TRA POCO