R.A. THE RUGGED MAN IN THE BARRIO, MILANO 28.04.2012

UPDATE: DOMANI OGGI 28 APRILE IN BARONA R.A. THE RUGGED MAN DISTRUGGERA’ IL PALCO A COLPI DI RIME SU RIME. IL NOME FORSE NON TI DICE NIENTE E SE NON TI DICE NIENTE E’ PERCHE’ HAI INIZIATO AD ASCOLTARE RAP L’ALTRO IERI, MA QUESTO BOSS E’ IN GIRO DA TROPPI ANNI. L’ABBIAMO ‘INCONTRATO’ LA PRIMA VOLTA IN UN PEZZO EPICO CHE TROVAMMO IN UNA CASSETTINA CHE SI CHIAMAVA “LE MANATE”, ANNO ”98 CIRCA: ERA UNO DI QUEI TANTI MIXTAPE CHE GIRAVANO A MILANO IN QUEL PERIODO E  IN COPERTINA (OVVIAMENTE FOTOCOPIATA) C’ERA UN BATMAN FUMETTO CHE TI METTEVA LE MANI IN FACCIA (DA QUI IL NOME DEL TAPE LE MANATE, GENI).

TILL MY HEART STOPS, R.A. THE RUGGED MAN FEAT. AGALLAH ERA UNO DEI PEZZI PIU’ FIGHI ALL’INTERNO DELLE MANATE, E COME SAI ALL’EPOCA NON C’ERA GOOGLE, A MALAPENA AVEVAMO INTERNET E ABBIAMO CAPITO SOLO PIU’ AVANTI CHE QUEL PEZZO ERA USCITO SUL PRIMO SOUNDBOMBING.

STORIA.

“IF I FIGHT YOU I BITE YOU LIKE MIKE TYSON”, LA PRIMA STROFA E’ DI ALDOLF 8-OFF AGALLAH, POI C’E’ LUI, SE HAI FRETTA VAI DIRETTAMENTE AL MINUTO 2.00:

LA SUA SECONDA APPARIZIONE (PER NOI) E’ STATA NEL SOUNDBOMBING II, ANCHE QUI SI PARLA DI STORIA. IL PEZZO ERA STANLEY KUBRICK CHE E’ UN’ALTRA MINA. FLOW MACHETE.

POI QUALCHE ANNO PIU’ AVANTI USCI’ IL PRIMO DISCO SOLISTA , DIE, RUGGED MAN DIE (E TANTE ALTRE COLLABO, TRA CUI CLEMENTINO) E L’UOMO CON UNO DEI FLOW PIU’ POTENTI DI NEW YORK E’ DIVENTATO DEFINITIVAMENTE UNO DEI NOSTRI REPPER PREFERITI CHE QUANDO ABBIAMO VISTO CHE AVREBBE SUONATO A MILANO CI SIAMO TROPPPPPPPPPPO GASATI TIPO OLEEEEEEE OLEEEEEE EVVIVA!

INSOMMA LA SUA CARRIERA E’ ANDATA AVANTI E QUEST’ANNO E’ NUOVAMENTE FUORI CON L’ULTIMO DISCO: THE LEGENDS NEVER DIE.

SABATO POSSIAMO SENTIRLO PER LA PRIMA VOLTA LIVE, GRAZIE A HONIRO.IT CHE HA TIRATO SU TUTTO QUESTO SHOW FEAT. ASHER KUNO E RAPCORE.

IL POSTO IN CUI DEVI ANDARE E’ IL BARRIO, NEL CUORE DI BARONA. UN EVENTO DIVERSO DAL SOLITO,  NON CON IL SOLITO RAP DA COPERTINA IN LOCALI PER HIPSTER DOMENICALI. VISTO CHE RIMA ZIO?

CI VEDIAMO LA’.

SEGNATI L’EVENTO.

CIAO LEGGENDE.