RAILSTER – MCHNRY VOL. 1 E’ COME UN MANTRA

QUESTO NUOVO PROGETTO DI RAILSTER E’ NATO IN VACANZA, NEL SENSO CHE QUANDO SETTIMANA SCORSA ERA IN VACANZA NON AVEVA VOGLIA DI APRIRE IL COMPUTER PER FARE MUSICA, MA SOLO DI GIOCARE CON DEI SAMPLE E L’SP-303. IL RISULTATO, MOLTO RAW-STYLE, E’ QUELLO CHE PUOI ASCOLTARE QUI SOTTO.

PER CAPIRCI DI PIU’ ABBIAMO FATTO DUE CHIACCHIERE CON LUI, CUM IN

PTW:

CIAO ANDREA, CI SPIEGHI QUESTO TUO EP? COME ABBIAMO POTUTO SENTIRE NON SONO VERE E PROPRIE PRODUZIONI, MA SEMBRA PIU’ UN ESPERIMENTO.

RAILSTER:

ALLORA HO PROVATO A FARE UNA COSA BASATA ESCLUSIVAMENTE SUI SAMPLES CHE RIPRENDESSE UN PO’ LE PECULIARITA’ DELLA MUSICA HYPNAGOCIG MODERNA. QUELLA TIPO ONE ONEOHTRIX POINT NEVER, SOLO CHE INVECE CHE FOCALIZZARMI SUI ANNI ’80 E IL SUONO A MO’ DI VHS ROVINATA, HO PRESO DEI BRANI DUB-REGGAE, BREAK-BEAT / HIP-HOP E FUNKY/SOUL.

L’IDEA E’ QUELLA DI CREARE UNA SORTA DI “MANTRA” CHE PESCA NEL PASSATO, INCLUDENDO PICCOLI SPEZZONI DI CANZONI CHE ATTRAVERSO LA LORO RIPETITIVITÀ SEMBRANO QUASI UNA MUSICA AMBIENT, DA SOTTOFONDO, SENZA TROPPI IMPEGNI.

SOTTO UN ALTRO PUNTO DI VISTA IL TUTTO E’ ANCHE UN ANDARE CONTRO A GRAN PARTE DI QUELLO CHE STA USCENDO FUORI RECENTEMENTE DALLA MUSICA ELETTRONICA MODERNA, CHE SPESSO SI LIMITA SOLO A EMULARE UNO STILE O UN’ONDATA HYPEY SENZA DARE ORIGINALITA’ E DELLE EMOZIONI ALL’ASCOLTATORE.

————————

CI SIAMO FATTI DARE ANCHE DUE DRITTE SU ALCUNI PEZZI CAMPIONATI, PER I PIU’ CURIOSONI:

SLY & ROBBIE – BURIAL DUB

ROBERTA FLACK – FEELING LIKE MAKIN’ LOVE

BETTY WRIGHT – CLEAN UP WOMAN

DE LA SOUL – SAY NO GO

SPREAD LOVE