REVIEW: MASSIMO DI LENA – HARDLIFE

SI CONTANO SULLE DITA DI UNA MANO I PRODUTTORI HOUSE/ TECHNO ITALIANI CHE ULTIMAMENTE CI FANNO DIRE “WOW”.

MASSIMO DI LENA E’ UNO DI QUELLI.

ESCE A GIORNI  “HARDLIFE” IL SUO NUOVO LAVORO VINYL ONLY SU EARLY SOUNDS: 4 TRACCE SPORCHE, LONTANE DAI PERFEZIONISMI TEDESCHI, MA CHE STRIZZANO L’ OCCHIO AL REPERTORIO ANNI 90 INGLESE, PROPRIO QUEI NOVANTA CHE SONO RIENTRATI IN CLASSIFICA OVUNQUE DOPO L’EGEMONIA BERLINESE, PORTATI DI NUOVO AL TOP DA GENTE CHE IN QUEI NOVANTA AVEVA FORSE APPENA UNA DECINA DI ANNI, MA CHE PROBABILMENTE NON SI SONO PERSI UNA LEZIONE DI STORIA DELLA MUSICA.

MASSIMO DI LENA E’ DI NAPOLI, MA ALMENO NELLE SUE ULTIME PRODUZIONI, PARE LOCALIZZATO OLTREMANICA. SE NON TE LO SEI SENTITO SABATO SERA SU BABYLON RADIO2 (QUA TI SCARICHI LA PUNTATA DEL 26 GENNAIO) , QUANDO LO ABBIAMO PORTATO A FARE UN GIRO DENTRO GLI STUDI DELLA RAI, ALLORA NON TI RIMANE CHE ASCOLTARTELO QUA.

COMINCIA SENZA TROPPI PERBENISMI QUESTO HARDLIFE, LA TITLE TRACK FA DI TUTTO PER RIMANERTI BEN FISSATA IN TESTA O NELLE GAMBE, DIPENDE CHE TI SEI PRESO.

COSCIENTE DEL FATTO CHE FORSE INIZIARE COSI’ FORTE POSSA CREARE DEL DISTURBO, MASSIMO PIAZZA AL SECONDO POSTO “HALFWAY EQUALITY” UNA TRACCIA CHE TI FA ATTRAVERSARE UNA TERRA DI MEZZO SU DI UNA STRADA CON ATTORNO PANORAMI CHILL HOUSE AL RITMO DI UNA CASSA DELICATA QUANTO SOLIDA, CHE TI RICORDA OGNI BATTITO DI QUARTO COSI’ COME UNA PIETRA MILIARE TI RICORDA A CHE KILOMETRO SEI ARRIVATO.

IL TOUR IN CAMPAGNA FINISCE QUANDO IL DELIRIO ACIDO SI IMPOSSESSA DI “INSNTY”, GLI ALBERI DIVENTANO COLORATI E TU AGITI LE MANI DAVANTI AGLI OCCHI CERCANDO DI NASCONDERLI. BASSI E PERNACCHIE, LA TRACCIA PIU’ VERACE DELL’EP.

SI CHIUDE COME SI COMINCIA, “FIREFLORA” E’ UN ALTRO BANGER DA DANCEFLOOR, I BPM RESTANO GLI STESSI, MA E’ TUTTO QUELLO CHE GLI GIRA INTORNO CHE FA LA DIFFERENZA, SOPRATTUTTO LA VOCINA TETRA IN SOTTOFONDO CHE SI RIPETE AL’INFINITO COME UN MALEFICIO DELLE 6.30 DI MATTINA

MASSIMO DI LENA, LO ABBIAMO PRESO E ARCHIVIATO SUBITO SOTTO LA VOCE “FARCI QUALCOSA ASAP”

PREPARATEVI QUINDI A PARTIRE PRESTO SUL TRENO ALTA VELOCITA’ ROMA – NAPOLI

MENTRE ASPETTI RICORDATI PURE CHE MASSI USCIRA’ PURE SU PRIME NUMBERS, L’ETICHETTA DI QUEL MANICO DI TRUS’ME

CI SENTIAMO PRESTO

FACEBOOK.COM/MASSIMODILENA

SOUNDCLOUD.COM/MASSIMODILENA

CIAO ITALO