GUY ANDREWS X LA NOTTE DI ASTERIX, ROCKET, 13.10.2012


DUE SETTIMANE DI FILA AL ROCKET NON ACCADEVA DA UN PO’. DOPO I DELFINI DI GIOVEDI’ SCORSO ANDIAMO DI NUOVO, SABATO QUESTO, IN VIA PEZZOTTI PER IL GRAN RITORNO DI UNA SERATA CHE POSSIAMO DEFINIRE UNA DELLE ISTITUZIONI DELLE NOTTI DI MILANO: LA NOTTE DI ASTERIX, SINCE 2009.

NON E’ SOLO L’ESSERE COETANEI CIO’ CHE CI UNISCE, MA ANCHE UN SENSO DI RISPETTO VERSO CHI A MILANO HA DA SEMPRE CERCATO DI PORTARE NOMI CHE NON AVEVI MAI SENTITO PRIMA IN UN LOCALE CHE FA ANCHE LE SERATE INDIEROCK X STUDENTI FUORI SEDE: ERA IL 2009 CON ITAL TEK E RUSTIE, IL 2010 CON  NEIL LANDSTRUMM E RAFFERTIE (+ JOY ORBISON, MA AL TUNNEL), IL 2011 CON BLUE DAISY E MACHINEDRUM, QUESTI SOLO ALCUNI DEI NOMI PORTATI CON LARGO ANTICIPO RISPETTO A TE CHE MAGARI LI ASCOLTI ADESSO, MA ANCHE RISPETTO A NOI CHE QUANDO NE SCRIVEVAMO ALLORA A VOLTE LI STAVAMO SENTENDO PER LA PRIMA VOLTA E POI WOW.

BENE, IL NOME PER L’INIZIO DI QUESTO 2012 E’ GUY ANDREWS (HOTFLUSH / HEMLOCK). CHI!?!?!?!

VIENI DENTRO