THE GOOGLE BOOK = 21.000 IMMAGINI

NON SERVE A UN CAZZO, MA E’ UNO DI QUEI LIBRI CHE DEVONO ESISTERE, PREZZO MEDIO ALTO, CONSULTATO DUE VOLTE IN UNA SETTIMANA DOPO L’ACQUISTO E POI MESSO IN LIBRERIA, POSTO D’ONORE, SPERANDO CHE QUALCUNO DEI TUOI OSPITI LO VEDA E SFOGLIANDOLO DICA: ” FIGOOOO…”

ED E’ FIGO VERAMENTE !!

PRATICAMENTE UN DIZIONARIO INGLESE SOLO CHE AD OGNI PAROLA E’ ASSOCIATA LA PRIMA IMMAGINE DI GOOGLE IMAGE CHE LE CORRISPONDE.

FACCIAMO UN ESEMPIO:

ALLA VOCE DIEGO ARMANDO MARADONA (CLICCA)

 CORRISPONDERA’ SOLO LA PRIMA FOTO. PECCATO PERCHE’ LA 5 E’ NOSTRA. SAREBBE STATO BELLO. 

MA PROBABILMENTE SUL DIZIONARIO NON C’E’ NEANCHE LA PAGINA DI DIEGO. DOVREBBE!

SAPPI CHE LE PAROLE SONO 21.000 (VENTUNOMILA)

GLI ZII CHE HANNO AVUTO QUESTA SEMPLICE MA EFFICACE IDEA SONO DUE DESIGNER INGLESI:

BEN WEST E FELIX HAYES 

 ASSOLUTAMENTE DA AVERE!

PECCATO NE ESISTA SOLO UNA COPIA PER IL MOMENTO. 

VIA