FIRE IN CAIRO

UNA SETTIMANA DI PROTESTE E GUERRIGLIA URBANA. EGIZIANI IN STRADA A MANIFESTARE CONTRO MUBARAK. CARRI ARMATI CHE BLINDANO PIAZZA TAHRIR. IL CAIRO BRUCIA. L’EGITTO VUOLE UNA DEMOCRAZIA, MA ISRAELE NON E’ D’ACCORDO. IL POPOLO VUOLE LA CADUTA DEL REGIME, MENTRE A SHARM EL SHEIK SI FA ANCORA IL BAGNO.

SECONDO I DOCUMENTI DELL’AMBASCIATA USA IN EGITTO PUBBLICATI DA WIKILEAKS, ANCHE GLI STATI UNITI VOGLIONO UNA DEMOCRAZIA. TANTO DA AVERE ORGANIZZATO INCONTRI SEGRETI CON GIOVANI DISSIDENTI DEL MOVIMENTO 6 APRILE PER FAR CADERE, NEL 2011, IL TRENTENNALE GOVERNO-MUBARAK.

HAI CAPITO?

REUTERS FOTOGRAFA COSI’.

VIA TOTALLYCOOLPIX.COM

NE TROVI ALTRE QUI: THE EGYPT PROTESTS.

E QUI: THE EGYPT PROTESTS PT.2

SE SEI SENSIBILE FAI ATTENZIONE, PERCHE’ ALCUNE FOTO SONO UN PO’ CRUDE.

SE CADRA’ IL GOVERNO, MUBARAK POTRA’ SEMPRE CONSOLARSI CON SUA NIPOTE.

Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Play to win.
Musica, visual & lifestyle. Milano.

Collaborazioni e branded content:
SCUSA network
Banner advertising:
VICE network

Contatta la redazione.

Cookie policy e Privacy policy.
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.