MURLO INTERVISTATO DA PTWSCHOOL

INTERVIEW BY ANDREA “CIPPO” ROSSO – PHOTOS BY PIOTR NIEPSUJ

 MURLO HA QUEL SUONO DEGLI OFF LICENSE 24/7 DI BRIXTON, FRA LE SKITTLES ED I PRODOTTI D’IMPORTAZIONE MEDIO-ORIENTALI, UN GRIME ESOTICO SPORCATO DALLA DANCEHALL CHE RISUONA NEGLI AUTOBUS NOTTURNI. LE FASTOSE MODELLAZIONI 3D DI LUOGHI DEL NON-ESSERE COLLOCANO LA SUA MUSICALITA’ FRA SCULTURE MARMOREE E FLUTTUANTI PRESENZE, FIGURANDOLA COSI’. 

SEDUTI SUI DIVANETTI DEL TOM, DOVE SI SAREBBE ESIBITO AL FIANCO DI PALMISTRY PER IL WEIRD BY SEAPUNKGANG, ATTORNIATI DALLA MUSICA LOUNGE DELL’HAPPY HOUR, ABBIAMO CHIACCHIERATO DI 3D, SALOTTI IN DISORDINE E RADIO.  

ACR: DALLA PUBBLICAZIONE DEL VIDEOCLIP DI INTO MIST, DI CUI NE SEI AUTORE, SI E’ DISCUSSO MOLTO DELLA TUA ATTIVITA’ COME VISUAL ARTIST. QUANDO HAI COMINCIATO AD OCCUPARTI PERSONALMENTE DELLA COMPONENTE VISIVA DELLA TUA MUSICA?

 MURLO: NE SONO ATTRATTO SIN DA BAMBINO, MA SOLAMENTE NELL’ULTIMO ANNO O DUE IN CORRELAZIONE ALLA MIA MUSICA. NON DICO CHE IN PASSATO LE RITENESSI DUE REALTA’ DISTINTE, MA SOLO RECENTEMENTE MI SONO RESO CONTO DI COME FARLE INTERAGIRE FRA LORO. SOLO RECENTEMENTE HO REALIZZATO LE POSSIBILITÀ DEL CGI (COMPUTER-GENERATED IMAGERY, NDR) SE ACCOSTATA ALLA MUSICA. HO STUDIATO ILLUSTRAZIONE ALL’UNIVERSITÀ, MA SOLAMENTE NEGLI ULTIMI ANNI, AVENDO MOLTO TEMPO LIBERO DA TRASCORRERE NEL NEGOZIO IN CUI LAVORAVO, HO IMPARATO DA AUTO-DIDATTA TRA TUTORIALS DI MODELLAZIONE E ANIMAZIONE SU YOUTUBE. 

 ACR: LA TUA ESPRESSIONE VISIVA È MOLTO COERENTE CON LA TUA MUSICALITÀ, I FASTI DELLE TERME ROMANE IN CUI È AMBIENTATO IL VIDEOCLIP DI INTO MIST SEMBRA RICREARE L’AMBIENTE IN CUI LA STESSA MUSICA È PRODOTTA. QUASI FOSSE IL NATURALE ENVIROMENT DEL TUO SUONO. COME TI SEI MOSSO NELLA CREAZIONE DI QUESTO VIDEOCLIP?

 MURLO: INTO MIST EP È IL PRIMO ESEMPIO DI COME LAVORO ATTUALMENTE, LA TRACCE SONO STATE PRODOTTE QUASI UN ANNO FA. MI CAPITA SPESSO DI MODELLARE UN OGGETTO, UNA FIGURA E SUCCESSIVAMENTE RICREARNE LA MUSICA CHE LO ACCOMPAGNEREBBE. ANCORA NON POSSO DIRE DI AVERE UN PROCESSO CREATIVO, PERÒ SONO AFFASCINATO DALL’IDEA DI POTER CREARE LA SOUNDTRACK DI QUALCOSA. ASCOLTO MOLTISSIME SOUNDTRACK CINEMATOGRAFICHE, IL VISUAL È QUINDI UNA COMPONENTE ESSENZIALE. SONO MOLTO LEGATO AI CLASSICI DELLA TRADIZIONE HORROR, DARIO ARGENTO SU TUTTI.

 ACR: C’È QUINDI UNA CONNESSIONE FRA LA TUA MUSICALITÀ ED IL TUO BACKGROUND CINEMATOGRAFICO?

MURLO: NON NECESSARIAMENTE QUANDO MI DEDICO ALLA CLUB-MUSIC, QUANDO MI OCCUPO DI CLUB-EDIT. FORSE ORA SÌ, QUANDO LAVORO A QUELLA CHE POTREBBE ESSERE DEFINITA LA MIA BEDROOM MUSIC SÌ, INDUBBIAMENTE NE TRAGGO ISPIRAZIONE. NON HO MAI FATTO ALCUNA DISTINZIONE FRA QUESTE COMPONENTI DELLA MIA PRODUZIONE, HANNO UNA CONNESSIONE, LA DIREZIONE È LA MEDESIMA. POI HO IL MIO MONIKER DJ SHARDA, CON CUI PER DIVERTIMENTO MI DEDICO A BASSLINE, SPEED-GARAGE. NON C’È PROPRIAMENTE UNA RAGIONE DI SEGUIRE DUE PROGETTI DIFFERENTI, SE CI PENSO. MA PER ME È MEGLIO COSÌ

 ACR: MI DICEVI CHE HAI STUDIATO ILLUSTRAZIONE, RECENTEMENTE SONO STATI PUBBLICATI ALCUNI TUOI LAVORI. NOTO CHE SONO COSÌ OSCURI ED INTROSPETTIVI, IN CONTRAPPOSIZIONE ALLA TUA MUSICALITÀ. COME TE LO SPIEGHI?

M: CREDO CHE LA MOTIVAZIONE PER CUI LA MIA MUSICA NON RISULTI COSÌ OSCURA, MA RIESCA AD ESSERE COSÌ NATURALMENTE LUMINOSA È PERCHÈ TRAMITE L’ILLUSTRAZIONE RIESCO AD ESPRIMERE MÈ STESSO IN UNA MANIERA COSÌ SINCERA. TROVO PIÙ FACILE ESPRIMERMI SUL PIANO VISIVO, FORSE PERCHÈ ANCORA STO IMPARANDO MOLTO ANCHE SULL’ASPETTO MUSICALE, CI SONO MOLTI MOTIVI. MI SENTO PIÙ A MIO AGIO

ACR: IL 2014 È L’ANNO DEL GRANDE RITORNO DEL GRIME, UN FENOMENO COSÌ LEGATO ALLA CITTÀ DI LONDRA DA ESSERE CIRCOSCRITTO ADDIRITTURA A POCHI QUARTIERI, IN FORME CHE FORSE NEPPURE POTEVANO ESSERE PREVISTE. MA IL TUO SUONO ATTINGE DA UN BACKGROUND DIFFERENTE, SI SENTE L’INFLUENZA DELLA SOCA COME DEL DANCEHALL. COSA HA COMPORTATO QUESTO ATTACCAMENTO?

 M: MOLTISSIME PERSONE QUANDO MI PARLANO SONO COSÌ LEGATE A QUESTO FENOMENO, CHE LO SI CHIAMI FORWARD-GRIME, NEW AGE-GRIME O COME LO SI VOGLIA, A QUESTE COMPONENTI DELLA MIA MUSICA. IO PER UN PO’ NE HO TRATTO ISPIRAZIONE, MA LE MUSICALITÀ DANCEHALL O SOCA SONO PARTE INTEGRANTE DEL MIO BACKGROUND DA QUANDO STUDIAVO A BRIGHTON. SUONAVO A QUESTE SERATE AFRO-POP, NEL MIO SUCCESSIVO SPOSTAMENTO A LONDRA PURE. E’ IL LONDON SOUND, SONO REALTÀ COSÌ RADICATE DA RISULTARE IL SUONO UK STESSO.

 ACR: RICORDO IL TUO R&B ZIP, IL MIXTAPE DI BOOTLEG R&B, COME I SUCCESSIVI REMIX RILASCIATI SU SOUNDCLOUD. HAI COLLABORATO CON NOVELIST, UNO DEI PIÙ QUOTATI MC GRIME DEL MOMENTO, COME CON WILDLIFE! IN OCCASIONE DEL MIXTAPE PAK MAN. PARI CONFIDENTE NEL COLLABORARE CON UN VOCALIST, C’È LA POSSIBILITÀ CHE TU VOGLIA SVILUPPARE QUESTA COMPONENTE NELLA TUA MUSICA?

 M: ANCORA TROVO STRANO LAVORARE CON QUALCUNO, NON AVENDO UNO STUDIO DEVO INVITARE TUTTI A CASA MIA E FARLI SEDERE SUL MIO DIVANO. QUANDO HO LAVORATO CON DEADBOY E NON ERAVAMO ANCORA IN SINTONIA, HO DOVUTO INVIARGLI COSÌ TANTO MATERIALE VIA MAIL PERCHÉ SUONASSE AL MEGLIO. COLLABORARE SU INTERNET PUÒ ESSERE UN INCUBO. MI PIACEREBBE LAVORARE SPECIALMENTE CON I VOCALIST, INFATTI NEL PROSSIMO EP IN USCITA PER MIXPAK A GENNAIO C’È COME UNA GUEST FEMMINILE, JAMINTON LEVY, SU UNA STRUMENTALE DI QUASI DUE ANNI FA. HA ANCHE UN’ALTRA TRACCIA SULLO STESSO EP. DOPO DI QUESTO SONO PREVISTI ANCORA DUE EP IN MIXPAK, NON LI HO ANCORA SCRITTI, MA SONO ENTUSIASTA FAR PARTE DELLA CREW.

ACR: HO NOTATO CHE SEI ATTIVO SU MIXLR, CONDUCI IL TUO PERSONALE CHATEAUX FM. CHE RAPPORTO HAI CON LA RADIO, ELEMENTO COSÌ CONTRADDISTINTIVO DEL PANORAMA MUSICALE UK?

 M: E’ UN HOBBY PER ME, MIXLR È UN PORTALE COSÌ FACILE DA UTILIZZARE E CHE PERMETTE DI ESSERE ASCOLTATO OVUNQUE LO SI VOGLIA. NON HO MAI AVUTO IL CORAGGIO DI APRIRE LA WEB-CAM, NON VORREI CHE SI VEDESSE IL MIO SALOTTO COSÌ SPORCO E DISORDINATO. E’ CURIOSO PERÒ, SEI IL PRIMO A CUI LO DICO, SETTIMANA PROSSIMA INAUGURO IL MIO REGULAR SHOW MENSILE SU NTS (SI E’ TENUTA IL 03.12 LA PRIMA TRASMISSIONE, NDR). SPOSTERÒ QUELLO CHE SUONO ABITUALMENTE DA CHATEAUX FM A NTS. HO UN RAPPORTO D’AMORE E ODIO CON LA RADIO, NON VOGLIO IL MICROFONO. RICORDO L’ESPERIENZA SU RADIO BBC 1XTRA: UN’ESPERIENZA MERAVIGLIOSA, ERO DAVVERO CURIOSO DI SAPERE COM’È FOSSE ESSERE DA QUELLA PARTE DELLA FINESTRA, MA QUANDO LO RIASCOLTO RICORDO DI QUANTO FOSSI NERVOSO. CON NTS SARÀ PIÙ FACILE, È UN AMBIENTE PIÙ RILASSATO. ANCORA NON HO DECISO IL NOME, CREDO CHE MANTERRÒ IL MIO NOME DA DJ, CHATEAUX FM RIMARRÀ UNA COSA MIA.

 ACR: UN’ULTIMA CURIOSITÀ: CHATEAUX FM IL TUO RADIO-SHOW, CHIARO RIFERIMENTO AL VINO DELLA BRETAGNA, E TU MURLO, REGIONE COLLINARE TOSCANA ANCH’ESSA CELEBRE PER IL VINO. ORIGINALE COME SCELTA

 M: INIZIALMENTE AVEVO PENSATO PURE A CHARDONNAY.

RINGRAZIAMO IL WEIRD E LA SEAPUNKGANG, MA SOPRATTUTTO RINGRAZIAMO I BUTTAFUORI DEL CLUB CHE ANCORA CI CREDONO CHE SIAMO DEI GIORNALISTI. PER ECLAIR FIFI, LO PROMETTIAMO, INDOSSIAMO LA CAMICIA. CI VEDIAMO LI’

 

INTERVIEW BY ANDREA “CIPPO” ROSSO

PHOTOS BY PIOTR NIEPSUJ

CIAO CHARDONNAY

Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Milano.
Musica, visual, stile, vita.

Collaborazioni e branded content: adv@ptwschool.com

Contatta la redazione.

Privacy Policy e Cookie Policy
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.

Ptwschool is part of SCUSA network.