ALCUNE CURIOSITÀ SULLA CLASSIFICA DEL PALLONE D’ORO 2016

OK, HA VINTO RONALDO E QUESTO LO SAPEVAMO, LO SAPEVAMO ANCHE PRIMA DI IERI SERA QUANDO E’ STATA UFFICIALIZZATA LA PREMIAZIONE.

QUEST’ANNO CRISTIANO E’ STATO PIU DECISIVO DI LEO (CHE E’ ARRIVATO SECONDO E HA PERSO L’ENNESIMA FINALE, COPA AMERICA) E HA PORTATO IL PORTOGALLO ALLA CONQUISTA DEL SUO PRIMO TITOLO EUROPEO DELLA STORIA. SAPEVAMO ANCHE QUESTO.  

LE CURIOSITA’ DI QUESTA PREMIAZIONE INVECE SONO ALTRE, PROCEDIAMO CON ORDINE.

1.

GRIEZMANN E’ ARRIVATO TERZO, IL PRIMO FRANCESE DOPO DIECI ANNI. 

L’ULTIMO FRANCESE AD ARRIVARE SUL PODIO E’ STATO RIBERY NEL 2013, MA SOLO NEL “PALLONE D’ORO FIFA”, PREMIO DURATO SOLO SEI ANNI, NATO DALLA FUSIONE DEL PALLONE D’ORO (FRANCE FOOTBALL) E IL FIFA WORLD PLAYER. OLTRE AI GIORNALISTI VOTAVANO ANCHE ALLENATORI E CAPITANI DELLE SQUADRE NAZIONALI. DA QUESTA EDIZIONE 2016 E’ TORNATO TUTTO COME PRIMA. QUINDI, TECNICAMENTE, L’ULTIMO FRANCESE A SALIRE SUL PODIO DEL “VERO” PALLONE D’ORO E’ STATO THIERRY HENRY NEL 2006. CIAO TITTY.

2. 

MAHREZ E VARDY SONO I PRIMI GIOCATORI DEL LEICESTER NELLA CLASSIFICA DEL PALLONE D’ORO 

RISPETTIVAMENTE SETTIMO E OTTAVO. MAHREZ SI E’ CONSOLATO VINCENDO IL PALLONE D’ORO AFRICANO. HA LASCIATO DIETRO DI SE EMERICK AUBAMEYANG (BORUSSIA DORTMUND) CHE L’AVEVA VINTO L’ANNO SCORSO. L’ALGERINO NELLA PASSATA STAGIONE HA CONTRIBUITO A FAR VINCERE IL PRIMO SCUDETTO AL LEICESTER CON 17 GOL E 11 ASSIST ED E’ STATO PREMIATO COME MIGLIORE GIOCATORE DELLA PREMIER LEAGUE, PRIMO AFRICANO DELLA STORIA DEL CAMPIONATO INGLESE. INSOMMA, ANNO D’ORO.

PER QUANTO RIGUARDA VARDY INVECE E’ STATA FATTA UNA PETIZIONE PER FARGLI VINCERE IL PALLONE D’ORO DALLA PAGINA “CHIAMARSI BOMBER”. PURTROPPO NON HA RAGGIUNTO LE 7500 FIRME NECESSARIE, QUINDI NADA.

3. 

ZLATAN IBRAHIMOVIC E’ ARRIVATO TREDICESIMO PER LA SECONDA VOLTA

LO SVEDESE, SECONDO IL SUO EGO MIGLIORE GIOCATORE DEL MONDO, E’ ARRIVATO TREDICESIMO ANCHE NEL 2014. NON E’ IL POSIZIONAMENTO PIU’ BASSO PERCHE’ OTTENNE IL VENTESIMO POSTO NEL 2003 A PARIMERITO CON BALLACK, MA ERA UN RAGAZZINO E GIOCAVA ANCORA NELL’AJAX.

NEL 2006, NEL 2010 E NEL 2011 INVECE NON E’ STATO NEMMENO TRA I CANDIDATI. COME DICONO ANCHE I MURI: “DOVE C’E’ IBRA VINCI LO SCUDO, MA NON VINCI LA CHAMPIONS”. AVRA’ INFLUITO NON AVER MAI VINTO IN EUROPA? DA NOTARE CHE NEL 2013 SI E’ RIFATTO IL NASO, LO STESSO ANNO E’ ARRIVATO QUARTO. MIGLIORE POSIZIONAMENTO DI SEMPRE. TUTTO TORNA.

4. 

GONZALO HIGUAIN NON HA RICEVUTO NEMMENO UN VOTO

NONOSTANTE IL NASO (“PIPITA” E’ IL SOPRANNOME EREDITATO DAL PADRE, ANCHE LUI CALCIATORE, DETTO “EL PIPA” A.K.A. ER NASO, IN ARGENTINO), E NONOSTANTE I 36 GOL NELL’ULTIMO CAMPIONATO. CIAO NORDAHL. ABBIAMO DETTO TUTTO.

A FARGLI COMPAGNIA CI SONO AGUERO, DE BRUYNE, DYBALA, GODIN, INIESTA, KOKE, LLORIS, MÜLLER, NEUER, SERGIO RAMOS. SONO 11 ESATTI I GIOCATORI SENZA VOTO. UNA SQUADRETTA: C’E’ PURE IL PORTIERE, LLORIS, 3-1-FANTASIA, NEUER IN ATTACCO.

5. 

BUFFON POTEVA ARRIVARE NEI PRIMI TRE

CERTO, NON L’AVREBBE MAI POTUTO VINCERE, NONOSTANTE IL QUINTO SCUDETTO CONSECUTIVO E L’ELIMINAZIONE AI QUARTI DELL’ITALIA AGLI EUROPEI. MA ERA TRA I FAVORITI PER IL PODIO, CE LO DICONO FONTI CERTE (BARGIGGIA? LO SPIRITO DI MAURIZIO? MAURO SUMA? NON TI DICIAMO CHI).

POI TUTTO A ROTOLI QUANDO I GIORNALISTI HANNO VISTO I BAFFI DI DOMENICA SCORSA ED E’ STATO RETROCESSO AL DECIMO POSTO A PARIMERITO CON PEPE. 

T.A.R.

QUASI TUTTI DICONO MAGNUM P.I., I PIU’ SOTTILI GIULIO NUCIARI (GOOGLALO), NOI DICIAMO CHE E’ UGUALE A DANIEL DAY-LEWIS. FORSE.

CON QUESTO E’ TUTTO, A VOI STUDIO

CIAO ILARIA

Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Play to win.
Musica, visual & lifestyle. Milano.

Collaborazioni e branded content:
SCUSA network
Banner advertising:
VICE network

Contatta la redazione.

Privacy Policy e Cookie Policy
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.