GRAZIE A TESLA ORA L’ISOLA DI TA’U UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE ENERGIA SOLARE

TI IMMAGINI VIVERE SEMPRE AL BUIO IN MEZZO ALL’OCEANO PACIFICO? OK MAGARI PER QUALCHE GIORNO POTREBBE ANCHE SPACCARE, MA DOPO UN PO’ SIAMO SICURI CHE CI STANCHEREMMO TUTTI.

TA’U E’ UN’ISOLA DELLE SAMOA AMERICANE E HA UNA POPOLAZIONE INFERIORE A MILLE UNITA’ CHE PER ANNI HA DOVUTO LOTTARE CONTRO UN PROBLEMA ENERGETICO: DOPO AVER VISSUTO PER DIVERSI ANNI A LUME DI CANDELA, SULL’ISOLA SONO STATI INSTALLATI ALCUNI GENERATORI DIESEL PER PRODURRE ENERGIA. OGNI GENERATORE BRUCIA QUASI 110.000 GALLONI DI CARBURANTE ALL’ANNO, A CUI DEVE ESSERE AGGIUNTA LA QUANTITA’ DI CARBURANTE NECESSARIA PER IL TRASPORTO DELL’ENERGIA DAL SITO DI PRODUZIONE AL RESTO DELL’ISOLA. 

LA SITUAZIONE E’ CAMBIATA DA QUANDO TESLA, IN COLLABORAZIONE CON SOLAR CITY, HA COSTRUITO UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI DIMENSIONI SUFFICIENTI PER SODDISFARE I BISOGNI DELL’INTERA POPOLAZIONE, CHE OGGI UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE ENERGIA SOLARE.

GUARDA L’ISOLA SU GOOGLE MAPS

CIAO SOLE

BY CC

VIA

Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Play to win.
Musica, visual & lifestyle. Milano.

Collaborazioni e branded content:
SCUSA network
Banner advertising:
VICE network

Contatta la redazione.

Privacy Policy e Cookie Policy
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.