WEEKEND MIXTAPE #16: BIGA

Se vai a Firenze e chiedi di Biga verrai portato dentro qualche negozio di dischi e di sicuro lo troverai lì, nel reparto “suoni dal pianeta terra”. È suo questo Weekend Mixtape #16. “Yeah” (cit.).

In questo Weekend Mixtape trovi un’ora e mezza di selezione musicale che parte dal Sud America, con sonorità Brasiliane in apertura, fino ad arrivare alla Jamaica degli anni ’60, poi Turchia, Lisbona, Africa e anche un po’ di Italia, tra Nu Guinea, Neffa e altri. Tanti altri. Un mixtape da ascoltare all’ombra, dopo un pranzo in riva al fiume dimenticando per 1h e 27m le regole dello spazio, del tempo e lasciandosi trasportare nella dimensione spazio-temporale di un vero e proprio collezionista di dischi.

“Per questo mix, per ascoltarli, ho letteralmente liberato dalla polvere tutti i dischi della mia collezione e dico e sottolineo “TUTTI”. In verità non saprei spiegare bene cosa mi è preso ma di sicuro avevo tanto bisogno di freschezza e di fare un mix di musica che, a me in primis, andasse di ascoltare. Li ho ascoltati e riascoltati più volte perché avevo voglia di scoprire tracce che mi erano sfuggite in precedenza, tracce che non ricordavo o che semplicemente era tanto che non ascoltavo. Ed ecco che mi sono ritornati alla mente a poco a poco tutti, come in un gioco di boomerang, il disco preso in Brasile, quell’altro in Turchia e poi ancora Lisbona, Francia, etc. etc. Come se non bastasse, sono andato a rompere l’anima ai ragazzi di Sleeve Records e Dealwithafeeling qui a Firenze, in cerca di chissà che suono e chissà che traccia, perché quello che era in casa mia non mi bastava: “Biga hai rotto il c****, cosa voi?” è stata di sicuro, la frase più ricorrente e devo dire che sono stati molto pazienti!. Finita questa fase, ho iniziato a mettere insieme i pezzi in modo che sembrassero una traccia unica, tipo quei traccioni infiniti free jazz o quelli dei gruppi progressive anni ’70. L’idea era di creare qualcosa di omogeneo, aggettivazione che di solito uso per definire quei mix anni ’90 che piacciono tanto a me. Inoltre, ho usato un compressore scrauso, un delay sul master, una quantità di Yeah fuori misura, ho vissuto per buoni due mesi, sommerso dai dischi in camera mia (perché purtroppo io suono dove dormo e viceversa) e mi sono divertito un mondo. Questo per dire che a me fare i mix mi piace proprio, li riascolto di continuo, ci tengo un sacco e voglio vivere così. Poi il risultato lo giudicherete voi, chiaro, spero soltanto vi porti dove porta me, perché credo abbia questo potere, quello di trasportare. È il mix che ho fatto che più mi piace, cosa aggiungere? grazie in anticipo!”.

Tracklist:

Taiguara – Publico
Carlos Maria Trindade/ Nuno Canavarro – X.Pect.
Crystal – Ti Gaçon
Dizzy K. – Konga Mama
Winston Francis & Lloyd Robinson – Your Cheating Heart
The International Studio Orchestra – Garden Of Eden
Earth Wind & Fire – All About Love
Ronald Mesquita – Balança Pema
30/70 – Slangin
Super Mama Djombo – Guiné Cabral
30/70 – Lucid
A.Arienti, A.Baldan Bembo – Volo 059 Per Roma
Francis Lai – Vivre Pour Vivre
Ivan Ave – Now You See Me
Catia De França – Estilhaços
Duo Ouro Negro – Missanga
Forgas – Automne 69
Nuno Canavarro – Untitled
El Kinto – Don Pascual
Joyce – Aldeia De Ogum
Weather Report – And Then
F. Kenya – Ewielee
Matata – Wild River
Campo Di Marte – Secondo Tempo
Cesar Camargo Mariano & CIA – Metro
A Tribo – Peba & Pobo
Modulo 1000 – Curtissima
Alfonso Santisteban – Zorongo
Erkin Koray – Estarabim
Azambuja & Cia – Verde
Deus E O Diabo Na Terra Do Sol – Monologo
Pinto Varez Orchestra – Amigo
Toni Esposito – Breakfast
Neffa – Piaceentraresullatraccia
Nu Guinea – Parev’Ajere
Cortex – Mary Et Jeff
Tony Allen – When One Road Close (Another One Go Open)
Voilaaa – Le Disco Des Capitales
Pasteur Lappe – Na Man Pass man
Pasteur Lappe – Sanaga Calypso
Gene Dunlap – Corner Pocket
Shina Williams And His African Percussionists – Agboju Logun
James Mason – Sweet Power Your Embrace
Gene Dunlap – The Intro
Conjunto Musical Finaçon – Dotorado
Djalma Correa – Terra /Oxossi
Duo Ouro Negro – Missanga (Finale)
Kazumi Watanabe – Mother Terra

Segui Biga su Soundcloud.

Ascolta tutti gli altri Weekend Mixtape qui: mixcloud.com/ptwschool

WEEKEND MIXTAPE #15: FUNCLABVIAGGIO N.02: “SCORPIO” DI EUGÉNIE FRERICHS
Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Play to win.
Musica, visual & lifestyle. Milano.

Collaborazioni e branded content:
SCUSA network
Banner advertising:
VICE network

Contatta la redazione.

Privacy Policy e Cookie Policy
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.