SPRINT Milano: Infinite Scroll ’20

Un’edizione particolare, quella di quest’anno di Sprint Milano ’20.
Un’edizione che ha dovuto, e ha saputo, trasformarsi, adattandosi alla situazione di distanziamento sociale e umano che stiamo vivendo in questi mesi.

Ecco di seguito, dopo il comunicato stampa, il tradizionale Infinite Scroll di Ptwschool con tutti i publisher che hanno contribuito a rendere speciale anche questa edizione digitale. In attesa di entrare nella “fase 2” di SPRINT ’20 che inizierà il 1° Dicembre.

Dal comunicato stampa:

SPRINT è una rassegna internazionale e non profit che affronta la molteplicità del formato editoriale. Promuove la distribuzione, comprensione e celebrazione dei libri d’artista e dell’editoria d’arte indipendente dal 2013. Ideata da O’ associazione non-profit e disegnata e curata dell’artista Dafne Boggeri è giunta quest’anno all’8a edizione ed annuncia una programmazione più estesa nel tempo – dal 21 no-vembre 2020 a fine gennaio 2021 – con la rinnovata collaborazione di Spazio Maiocchi ed Istituto Svizzero.
Nel 2020 è prodotta come un oggetto fisico e online per una nuova edizione sperimentale con la quale siamo felici di contribuire alla circolazione dell’editoria indipendente e dell’arte, accogliendo le occasioni che questo periodo di trasformazione offre.

Questa nuova edizione di SPRINT si comprime in un formato che mantiene vivo lo scambio con la comunità legata all’editoria indipendente e d’artista e con il pubblico, e lo fa attraverso un’azione visionaria ma pragmatica: trasformandosi in una ‘busta’.

SPRINT si condensa, riduce il suo perimetro a quello di una busta A4, sperimentando un meta-formato del salone stesso, che prende spunto dalla tradizione della mail art, per produrre un multiplo da collezione – sempre diverso e unico – da spedire gratuitamente e fino ad esaurimento, a tutti coloro che si registrano su sprintmilano.org.

Ciascuno degli editori di questa edizione 2020 ha donato una o più delle proprie pubblicazioni da inserire nella busta. Ognuna delle buste è composta da una varietà di stampati unici come edizioni originali e pubblicazioni prodotte negli ultimi anni, progetti inediti in collaborazione con artisti e un tabloid. Quest’ultimo, è un’edizione stampata che raccoglie tutti gli editori, gli artisti e gli ospiti invitati a SPRINT 2020, più una serie di contenuti ad-hoc, creando un oggetto stampato a metà tra l’edizione d’artista e una pubblicazione documentale.

Attraverso questa trasformazione SPRINT vuole promuovere la partecipazione di tutte le case editrici indipendenti che hanno aderito a un così radicale cambiamento, realizzato senza declinare SPRINT a fiera del libro digitale.

Perseguire l’idea di un risultato fisico (la busta) è fondamentale: si tratta di un piccolo gesto di contatto e di autentica meraviglia, ancor più in un qui ed ora così complesso; uno sforzo che mantiene vivo quello spazio – mai come ora essenziale, di connessione tra persone, attraverso l’espressione di progettualità differenti, nella condivisione di linguaggi e percorsi sempre nuovi.

Infinite Scroll:

Italian Steel di Matteo Bellomo e Filippo ...Premiere: Palindrome – Birds, directed by Nicolee Tsin
Facebook Comments

Newsletter.

Contattaci.

©Ptwschool – Milano.
Musica, visual, stile, vita.

Collaborazioni e branded content: adv@ptwschool.com

Contatta la redazione.

Privacy Policy e Cookie Policy
I contenuti di questo sito non hanno carattere periodico e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001.

Ptwschool is part of SCUSA network.